Cronaca
Commenta

Scuola, salta assegnazione degli
incarichi a tempo determinato

Saltata l’assegnazione degli incarichi a tempo determinato per i docenti supplenti nelle scuole cremonesi. A comunicarlo, nel tardo pomeriggio di venerdì, è stata una nota dell’Ufficio scolastico, in cui si incolpa un grave problema tecnico del gestore informatico ministeriale, che ha impedito la pubblicazione del bollettino delle nomine da Gps (graduatorie provinciali per le supplenze). Un problema che ha però riguardato solo la provincia di Cremona, considerando che in tutte le altre province italiane i bollettini sono stati pubblicati.

La situazione sta, naturalmente, creando problemi non da poco ai plessi cremonesi. Secondo la presiden del Ghisleri, Simona Piperno, a causa di questa situazione lunedì le scuole potrebbero non avere un organico sufficiente a garantire una certa regolarità nell’avvio delle lezioni. Al Ghisleri, ad esempio, mancano 2 insegnanti di sostegno e 8 docenti, alcuni con cattedra a 18 ore e altri con spezzoni di poche ore ma comunque essenziali per garantire il diritto all’istruzione. Per questo motivo, la prima settimana sarà necessario partire con un orario ridotto, ossia 5 ore nella sola fascia mattutina.

Situazione analoga anche al Torriani, dove la settimana prossima si partirà sempre con le sole cinque ore mattutine. Ma difficoltà si sono riscontrate un po’ in tutte le scuole del territorio, comprese le medie e le elementari, dove per il momento non sarà possibile, in molti casi, partire con la mensa e i pomeriggi. Le carenze riguardano anche il personale Ata e i collaboratori scolastici. lb

© Riproduzione riservata
Commenti