Cronaca
Commenta

Il Rotary 2050 "nutre l'educazione"
L'iniziativa stamattina in Fiera

CremonaFiere ha ospitato questa mattina il progetto “Il Rotary nutre l’Educazione”, che sostiene l’accesso all’istruzione di base di un numero rilevante di bambini di un Paese meno sviluppato, fornendo loro un pasto durante la lezione scolastica, la possibilità di alimentarsi diventa così un incentivo affinché le famiglie consentano loro di frequentare la scuola.

Oggi a Cremona erano presenti 350 rotariani del Distretto 2050 che dalle 9 a mezzogiorno hanno lavorato intensamente per preparare 57mila razioni che saranno inviate in Zimbabwe, insieme ad altri 9 distretti italiani per un totale di 570mila porzioni. È la terza edizione del progetto condiviso con Rise Against Hunger e la seconda  che si svolge a Cremona dove si registra un’ampia partecipazione dei soci dei club, anche perché l’iniziativa partì proprio nel 2018 dall’allora presidente del Rotaract di Cremona, Lorenzo Basola, oggi tesoriere del Distretto 2050.

Cristina Coppola

© Riproduzione riservata
Commenti