Cronaca
Commenta

Rassegna Golosaria: i locali
cremonesi premiati a Milano

Il Gusto della Distinzione. E’ questo il tema di Golosaria 2022: distinzione come indice di unicità ma anche come simbolo di restituzione al territorio in termini di welfare, sostenibilità e colleganza che Golosaria metterà sul palco del MiCo – Milano Convention Center dal 5 al 7 novembre.
Un tema che a Golosaria troverà interpretazione nell’area Food, con le storie e i prodotti degli espositori cremaschi selezionati da ilGolosario: dalle mostarde di Lucini – Tosca Cremona di Cremona alle eccellenze gastronomiche del territorio portate da Bontà Cremasche.
Ma a vivere sarà l’area Wine, che come tutti gli anni potrà contare su uno speciale focus dedicato ai Top Hundred, il riconoscimento ai migliori vini d’Italia che è avvenuto senza mai premiare le cantine degli anni precedenti e che ha portato sul mercato di Milano tanti produttori nuovi e sconosciuti, innescando un vero processo di distinzione. Uno spazio che sarà segnato dalla presenza della cantina Caleffi di Spineda.
Ad animare l’area sarà anche l’Enoteca di Golosaria, che favorirà la conoscenza di alcune etichette memorabili, ma anche di moltissime delle cantine premiate negli anni affiancate da importanti realtà del panorama vitivinicolo nazionale. Oltre agli spazi fisici, sarà poi ricco il palinsesto di incontri, dibattiti, show cooking e wine tasting che che animerà le aree di Golosaria declinando il tema di questa edizione ma anche dando spazio a temi di stretta attualità che toccheranno la sfera dell’etica e della sostenibilità.

PREMI SPECIALI
Numerosi saranno anche i premi che le eccellenze della provincia di Cremona ritireranno sul palco di Golosaria, a partire dai Migliori Agriturismi, tra cui sarà premiato il Lago Scuro di Stagno Lombardo. A questo seguirà il riconoscimento per le Migliori Botteghe del Formaggio a Il Buon Palato di Cremona e Alle Origini di Crema. Ampio spazio troverà poi il vino, con la premiazione dei Top Hundred 2022, i 100 (+40) migliori vini d’Italia che per la provincia di Cremona vedranno la premiazione della cantina Caleffi di Spineda con il Lambrusco Frizzante Rosso “Le Regone Ven Ros”.
La ristorazione cremonese infine, sarà protagonista con la premiazione delle Corone e dei Faccini radiosi, ovvero i migliori ristoranti della provincia segnalati sulla guida ilGolosario Ristoranti 2023. Di seguito i ristoranti premiati:

CORONE RADIOSE (4)
CAMPAGNOLA CREMASCA (CR) – LA FORTUNA CUCINA DINAMICA
DOVERA (CR) – LA KUCCAGNA
MADIGNANO (CR) – DA BASSANO
PIZZIGHETTONE (CR) – DA GIACOMO

FACCINI RADIOSI (11)
SONCINO (CR) – MOLINO SAN GIUSEPPE (nuovo Faccino Radioso)
CICOGNOLO (CR) – OSTERIA DELL’UMBRELEÈR
CREDERA RUBBIANO (CR) – POSTIGLIONE
CREMA (CR) – VITIUM
ISOLA DOVARESE (CR) – CAFFÈ LA CREPA
MOSCAZZANO (CR) – IL FONDACO DEI MERCANTI
PIADENA (CR) – TRATTORIA DELL’ALBA
PIEVE SAN GIACOMO (CR) – OSTERIA DEL MIGLIO 2.10
RIPALTA CREMASCA (CR) – VIA VAI
RIVOLTA D’ADDA (CR) – ANTICA MACELLERIA TURBA
STAGNO LOMBARDO (CR) – LAGO SCURO

Tutte le informazioni su programma ed espositori su www.golosaria.it

© Riproduzione riservata
Commenti