Nazionali
I commenti sono chiusiCommenta

Hydrogen Expo 2023, boom di adesioni

(Adnkronos) – Procede a pieno ritmo la macchina organizzativa della seconda edizione della Hydrogen Expo, l’innovativa mostra-convegno italiana dedicata al comparto tecnologico per lo sviluppo della filiera dell’idrogeno, che si svolgerà dal 17 al 19 maggio 2023 negli spazi del Piacenza Expo. L’appuntamento fieristico ad oggi vanta già un nutrito numero di partecipanti, espositori nazionali e internazionali, che saranno al centro di un programma con una fitta rete di incontri, workshop e convegni.  

Hydrogen Expo si pone quale palcoscenico ideale per fare network e sinergie tra i player della filiera del comparto, all’interno di una tre giorni di confronto e discussione su temi di estrema urgenza e attualità: dalla politica di decarbonizzazione alla necessità di una sempre più urgente transizione energetica, per passare al Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza.  

In particolare, la tre giorni piacentina si rivolge alle industrie ‘energivore’, oggi penalizzate dalla congiuntura internazionale, che possono trovare nella tecnologia dell’idrogeno una risposta ai loro bisogni.  

Per Fabio Potestà, direttore della Mediapoint Exhibitions, società organizzatrice della manifestazione, “la seconda edizione della Hydrogen Expo si preannuncia un appuntamento da tutto esaurito, segno che i temi ambientali e le nuove sfide che i cambiamenti climatici impongono necessitano più che mai di un confronto tra tutti gli attori della filiera, che devono fare sinergia e mettere a terra quanto prima soluzioni che possano dare risposte alle nuove sfide che il Paese ha davanti. Il nostro Paese può costituire un mercato estremamente interessante per lo sviluppo dell’idrogeno e infatti di questo ne è testimonianza il Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza, che riconferma lo stanziamento dei finanziamenti per quanto concerne fonti energetiche come l’idrogeno. Ecco allora che questa manifestazione diviene un appuntamento straordinario per l’intera filiera di riferimento”. 

© Riproduzione riservata
Commenti

I commenti sono chiusi.