Politica
Commenta

Verdi-Sinistra: "Majorino
vera alternativa per Regione"

"Pronti a una nuova agenda per la Lombardia"

(foto di repertorio)

Dopo la forte apertura del Movimento 5 stelle per sostenere il candidato del Pd Pierfrancesco Majorino alla presidenza della Regione Lombardia, anche l’Alleanza Verdi-Sinistra si dice disponibile. In un documento firmato da Paolo Losco (Coordinatore Provinciale Sinistra Italiana Cremona), Lapo Pasquetti (Coordinatore Sinistra Italiana Cremona), Gabriele Cavallini (Referente Sinistra Italiana Crema) e Andrea Ladina (Presidente Federazione Provinciale dei Verdi) si sottolinea: “Come Alleanza Verdi-Sinistra ci mettiamo in gioco anche questa volta, soddisfatti della prima esperienza unitaria delle scorse elezioni. Noi ci siamo perché siamo convinti che le nostre battaglie sull’ambiente, sul sociale, sul lavoro dignitoso, sulla sanità, su trasporti e mobilità siano battaglie importantissime per la regione Lombardia. Siamo convinti che dopo tanti anni di malgoverno al Pirellone, di tagli alla sanità pubblica favorendo di fatto quella privata, di precarietà scolastica e di incuria dell’ambiente serva una proposta di rottura forte”.

“Siamo certi – prosegue la nota – che l’alternativa non possa essere una figura come quella di Letizia Moratti, fino a poco tempo fa Assessore alla Sanità della Regione e protagonista di una proposta di riforma sanitaria fortemente criticata e avversata da tutte le forze politiche di opposizione e da molte realtà associative operanti nel campo medico-sanitario”.

Quindi aggiungono: “Come Alleanza Verdi-Sinistra siamo pronti a una nuova agenda per la Lombardia e siamo convinti che la coalizione che appoggia la candidatura di Piefrancesco Majorino abbia l’opportunità di proporsi come reale alternativa per una Lombardia equa, ambientalista e moderna. Siamo inoltre convinti che una coalizione larga ed unitaria di tutte le forze sino ad oggi all’opposizione del malgoverno Fontana, una coalizione costruita su temi e proposte realmente alternativi, possa competere seriamente per cambiare rotta verso giustizia sociale ed ambientale, nell’interesse di cittadine e cittadini lombardi”.

“Lanciamo – concludono – quindi un appello per la costituzione di un comitato provinciale a sostegno della candidatura di Majorino come presidente della Regione. Facciamo appello a tutto quel mondo di Sinistra pronto a mettersi finalmente in gioco e convinto che si possa veramente cambiare la guida della nostra Regione”.

© Riproduzione riservata
Commenti