Politica
Commenta

Lista Civica Letizia Moratti, ecco
i quattro candidati cremonesi

Sono Luca Zanichelli (capolista), Olivia Somenzi, Erminio Zanenga e Cinzia Pasotti i quattro rappresentanti della provincia di Cremona nella lista Civica a sostegno di Letizia Moratti per la presidenza di Regione Lombardia. “Le prossime elezioni regionali – affermano – rappresentano un momento storico per l’intera Lombardia: con la Lista Civica Letizia Moratti Presidente avremo finalmente l’opportunità di cambiare in meglio il rapporto tra Regione e Comuni, soddisfacendo le aspettative di tanti amministratori locali, cittadini e lavoratori”.

Zanichelli dal 2019 è sindaco a tempo pieno a Rivarolo del Re ed Uniti; in precedenza è stato coordinatore locale del movimento civico moderato; assessore sempre a Rivarolo del Re; dal 2009 al 2014 componente commissione ambiente e territorio e dal 2014 al 2019 componente commissione paesaggistica. Dal 2019 è presidente dell’Unione dei Comuni Lombardi Foedus ( composta dai Comuni di Rivarolo del Re ed Uniti, Spineda e Casteldidone) ed è componente del Dipartimento Anci Lombardia “Commercio – Attività Produttive – Lavoro – Smart City-land”.
“La politica da sempre è la mia passione – afferma – ho sempre operato con senso civico cercando di valorizzare e sostenere il bene comune.
Sono inclusivo e solidale, sostengo e da sempre vivo l’associazionismo e il volontariato. Ritengo che non esiste giustizia ambientale senza giustizia sociale.
Tanto è il peso e la responsabilità delle scelte politiche, per questo ritengo fondamentale si necessario restituire una funzione politica degna della sua importanza”.

Olivia Somenzi, 50 anni, è infermiera e Tutor della Didattica Professionale, oltre che laureata in Scienze dell’Educazione con indirizzo esperto in processi formativi presso Università Milano Bicocca. Ha lavorato per 18 anni (dal 1992 al 2010) all’Ospedale Oglio Po come infermiera e tutt’oggi lavora presso l’Ospedale Maggiore di Cremona, dove ha iniziato nell’ambito organizzativo-gestionale e successivamente come tutor pedagogico nel corso di Studi in Infermieristica.
Si candida mettendo a disposizione l’esperienza maturata in 30 anni di lavoro nell’ambito sanitario-ospedaliero della provincia di Cremona.
La candidatura vuole rappresentare tutti i professionisti dell’ambito sanitario pubblico che si avvicendano alle cure delle persone malate e bisognose, valorizzandone e riconoscendone le specificità e le peculiarità professionali.

Erminio Zanenga, 43 anni, coniugato con tre figli e residente a Fiesco, è ingegnere aerospaziale.
Iscritto all’Ordine degli Ingegneri della Provincia di Cremona dal 2008, a partire dal 2010 lavora come tecnico commerciale e progettista per aziende private, focalizzandosi sulla gestione e realizzazione di progetti sia di tipo aeronautico che meccanico; attualmente lavora per una ditta specializzata nella produzione di accessori e apparecchi asettici destinati prevalentemente agli impianti farmaceutici.
Si è laureato al Politecnico di Milano nel 2007 e nel 2010 ha conseguito un Dottorato di Ricerca alla Cranfield University in Inghilterra. Dal 2015 al 2017 è stato coordinatore del Consorzio Aerospaziale Italiano “IAN”.
Dal 2019 è capogruppo consiliare nella lista civica INSIEME per F.I.E.S.C.O. e dal 2022 è referente provinciale per Cremona del partito  d’ispirazione cristiana INSIEME.

Cinzia Pasotti, 48 anni, coniugata con tre figli, di Pieve San Giacomo, ha lavorato per 9 anni come addetto vendite in un negozio di vicinato a Cremona. Da 19 anni lavora come operaia alla Walcor di Pozzaglio ed Uniti (Cr) ed è componente della Rappresentanza Sindacale Unitaria per la Cgil.  Presta servizio come volontaria in ambito parrocchiale/assistenziale per opere di beneficienza nel territorio di residenza e in associazioni di volontariato locale. E’ socia da 7 anni, con ruolo di volontariato attivo, presso il Gruppo Sportivo Fadigati di Cicognolo (Cr).

L’impegno dei candidati  è quello “di lavorare con entusiasmo e determinazione insieme alle persone competenti che compongono la nostra Lista Civica “Letizia Moratti Presidente”, al fine di introdurre e realizzare un sistema di distribuzione delle risorse regionali efficace, destinato a garantire un’offerta di servizi capillare, in base alle esigenze effettive di tutti i nostri Comuni. Ci adopereremo così per una nuova Lombardia, capace di sostenere in modo efficiente e mirato tutte le realtà del territorio, avendo cura di assicurarne il giusto sostegno, supportando in tempi rapidi la nostra gente quando serve e dove serve. La Provincia di Cremona deve ritornare ad avere una rappresentanza territoriale nella giunta regionale, nel nostro caso sarà civica, per il bene di tutti”.

© Riproduzione riservata
Commenti