Cronaca
Commenta

Settimana della Memoria, ricco
programma venerdi 27 gennaio

Continuano le iniziative, organizzate o patrocinate dal Comune di Cremona, che si tengono nel periodo in cui ricorre il Giorno della Memoria. Ecco il programma di venerdì 27 gennaio.
Alle 9:30, al Teatro Monteverdi, andrà in scena lo spettacolo Morire dal ridere, a cura di FIM CISL Asse del Po, rivolto agli studenti e a tutti i cittadini interessati. Lo stesso giorno, alle ore 10:15, nella Sala Puerari di Palazzo Affaitati, conferenza aperta a tutti dal titolo L’avvento delle leggi razziali antisemite a Cremona e provincia in ricordo di Alfred Lewin e Jenny Hammerschmidt, organizzata dall’Archivio di Stato.
Il pomeriggio, alle ore 17:00, in collaborazione con la Prefettura di Cremona, nella Sala della Consulta di Palazzo Comunale, si terrà la cerimonia di consegna, da parte del prefetto Corrado Conforto Galli, di tre medaglie d’onore ai famigliari di cittadini costretti al lavoro coatto nei campi nazisti dopo l’8 settembre 1943.
A seguire, alle 17:30, nel Cortile Federico II, momento inaugurale del progetto “Pietre d’Inciampo”, terminato il quale, nella Sala Eventi di SpazioComune, sarà presentata la pubblicazione Le Pietre d’Inciampo e la Memoria, con schede e fotografie documentarie a cura di Giuseppe Azzoni, Vittorio Mascarini e Giampiero Carotti, edita dal Comune di Cremona, per ricordare i 38 concittadini cremonesi vittime delle deportazioni naziste individuati grazie alle ricerche condotte da ANPI e da Netzer Italia – Organizzazione Giovani Ebrei Progressivi.

© Riproduzione riservata
Commenti