Commenta

All’Opera Galleggiante di Commessaggio il Teatro del Lemming in “Amleto”

teatro_del_lemming

Continua l’itinerario artistico del Festival Opera Galleggiante. Protagonista a Commessaggio (Mn) la compagnia di Rovigo Teatro del Lemming in Amleto.

Il Teatro del Lemming, attivo dal 1987 dopo il fortunato incontro tra il regista e compositore Massimo Munaro e lo scenografo e regista Martino Ferrari, si confronta con il testo teatrale per eccellenza, l’Amleto. Il lavoro shakespeariano sembra il naturale approdo di un’indagine sui miti iniziata nel ‘97 con Edipo – Una Tragedia dei Sensi, accolta dalla critica come una ‘drammaturgia dei sensi’ in cui si concretizza la messa in discussione e la conseguente ricostruisce del rapporto con lo spettatore. Insieme ai successivi lavori che chiudono la cosiddetta Tetralogia sul Mito e lo spettatore, la compagnia scompagina, indaga, ricompone figure, letteratura, filosofie per favorire un approccio attivo dello spettatore a cui si chiede di partecipare.

Sabato 20 agosto 2011 – ore 21.30

Commessaggio (Mn), Casa Studio “La Silenziosa”
Teatro del Lemming
Amleto
liberamente tratto da
The Tragical History of Hamlet, Prince of Denmark di William Shakespeare
con Chiara Elisa Rossini, Fiorella Tommasini, Diana Ferrantini, Katia Raguso, Federica Festa,
Giovanni Refosco, Alessio Papa, Mario Previato, Andrea Dellai, Boris Ventura
elementi scenici Luigi Troncon
musica e regia Massimo Munaro

 

© Riproduzione riservata
Commenti