Commenta

Dal 30 settembre al 2 ottobre una manifestazione dedicata al piano A Cremonapianoforte arriva Allevi

allevi

Cremonapianoforte, una manifestazione dedicata esclusivamente al piano. In contemporanea con Mondomusica (30 settembre – 2 ottobre 2011), ma all’interno di un padiglione dedicato per valorizzare al massimo gli strumenti. CremonaFiere ha deciso di lanciare questa iniziativa per rispondere ad una precisa esigenza del settore: non esisteva infatti, prima d’ora, un evento fieristico in cui l’unico a assoluto protagonista fosse il piano. Uno strumento affascinante e con un enorme mercato potenziale: basti pensare alle migliaia di musicisti professionisti e amatoriali, ai teatri, alle scuole di musica, alle sale da concerto. Il piano è certamente uno degli strumenti più diffusi al mondo, e ha trovato oggi un nuovo punto di riferimento a Cremona.

Cremona Pianoforte presenterà fin da subito il meglio dei costruttori internazionali, e sarà allestita nel Padiglione 1 di CremonaFiere: una scelta, quella di dedicare un intero padiglione alla nuova manifestazione, dettata dall’esigenza di valorizzare al massimo gli strumenti anche dal punto di vista logistico.

Così come Mondomusica, anche Cremona Pianoforte presenterà un programma di eventi collaterali di grande rilievo: incontri con famosi musicisti per discutere delle prospettive della professione; un convegno internazionale sulla didattica musicale; un convegno tecnico sull’integrazione tra acustico e digitale; lo Spazio Ludupiano per avvicinare i bambini allo strumento; un seminario internazionale degli accordatori e tecnici, e molto altro ancora!

Cremona Pianoforte è un progetto nuovo ma che ha incontrato fin da subito il sostegno e l’apprezzamento dei protagonisti del settore. La Manifestazione può infatti contare sulla prestigiosa partnership con AIARP (Associazione Italiana Accordatori e Riparatori di Pianoforti), e la collaborazione del Ministero dell’Istruzione, che ha ufficialmente riconosciuto Mondomusica come importante centro di formazione artistica.

Quest’anno, una prima edizione che parte subito in grande stile: GIOVANNI ALLEVI sarà senza dubbio protagonista tra i moltissimi musicisti internazionali che si esibiranno in questa cornice interamente dedicata alla Musica e ai suoi operatori.

La carriera artistica di GIOVANNI ALLEVI è costellata da successi di pubblico e discografici con oltre 600.000 copie vendute e centinaia di migliaia di fan che assistono ai suoi concerti nel mondo. Dopo i due dischi di pianoforte solo “NO CONCEPT” (2005 – disco d’oro e disco di platino) con cui si è fatto conoscere al grande pubblico e “JOY” (2006), tre volte disco di platino, Allevi ha pubblicato l’album registrato con orchestra sinfonica “EVOLUTION” (2008 – disco d’oro e disco di platino) e il CD/DVD del grande concerto con orchestra all’Arena di Verona del 1 settembre 2009 “ALLEVI & ALL STARS ORCHESTRA – ARENA DI VERONA” (2009 – disco d’oro e disco di platino). Ripete il grande successo dei precedenti anche “ALIEN”, ultimo album di piano solo, già disco d’oro e in vetta alle classifiche a pochi mesi dall’uscita. A grande richiesta, proprio in questi giorni sono stati pubblicati da Carisch anche gli spartiti di “ALIEN”. Allevi ha inoltre pubblicato due libri bestseller che hanno venduto oltre 100 mila copie: “La musica in testa” e “In viaggio con la strega”, entrambi editi da Rizzoli.

L’incontro di Cremona Pianoforte sarà l’occasione per conoscere uno dei maggiori compositori puri del panorama contemporaneo che ha scelto il pianoforte come mezzo di elezione per la sua espressione artistica. Si affronterà quindi il suo stretto rapporto con lo strumento, le esperienze personali nella sua duplice veste di interprete e di compositore nonché l’importanza del rapporto con l’accordatore.

Sul palco insieme a Giovanni Allevi ci sarà anche il suo amato pianoforte Bösendorfer Imperial curato dalla ditta Griffa & Figli di Milano con cui ha registrato il suo ultimo disco “ALIEN”.

 

© Riproduzione riservata
Commenti