Ultim'ora
2 Commenti

Nel Cortile Federico II, il ricordo ai Caduti della Resistenza e ai Martiri di Cefalonia

Giovedì 8 settembre, ore 12, nel cortile Federico II si è tenuta una breve cerimonia per commemorare i caduti della Resistenza e i martiri di Cefalonia. L’organizzazione era affidata all’Amministrazione Comunale, l’Associazione Nazionale Partigiani d’Italia, l’Associazione Nazionale Partigiani Cristiani e la Associazione Nazionale Divisione Acqui.

Il sindaco Perri ha ricordato l’eroismo dei militari a Cremona, dopo l’armistizio, la tenacia dimostrata di fronte alle truppe tedesche e l’ammirevole solidarietà dei cremonesi. Di seguito la riflessione sulla guerra, generatrice di odio, e il dovere del cittadino di essere un costruttore di pace. «Viva l’Italia, viva la libertà, viva la democrazia», la conclusione del primo cittadino. Al termine della cerimonia la deposizione della corona d’alloro sotto la lapide da parte del sindaco Perri, del presidente della Provincia Salini e del prefetto Tancredi Bruno di Clarafond.

Diana Ghisolfi

 

Foto di Greta Filippini

© Riproduzione riservata
Commenti