Politica
Commenta3

Ruggeri e Manfredini (Pd): «Nessun invito per la visita al depuratore E poi l’Aem è una succursale del Pdl?»

Il Pd, con una nota firmata dalle consigliere comunali Caterina Ruggeri e Alessia Manfredini, esprime la propria contrarietà circa lo svolgersi, nella giornata di lunedì, di una visita al depuratore da parte di sindaco, assessori e qualche consigliere di maggioranza. Le democratiche denunciano: «Non siamo state invitate» e chiedono al Pdl un ritorno a canali istituzionali. Di seguito la nota.

Strana cosa, diciamo pure maldestra, quella accaduta ieri. Apprendiamo dai giornali che si è svolto un incontro di maggioranza (di quella che rimane) al depuratore “pubblico” di Aem e quindi del Comune di Cremona e perciò di tutti i cittadini cremonesi. La domanda è: perché solo loro? Ci ha sorpreso e, conoscendo la correttezza e la puntualità con le quali l’Ufficio Consiglio ci comunica via mail ogni invito delle diverse iniziative promosse
dall’amministrazione, abbiamo capito che non si è trattato di una svista, ma di una scelta meditata.
Vorremmo ricordare che l’Aem non è la succursale del Pdl, e se l’Assessore ci avesse invitato, noi ci saremmo state perché ci sta a cuore il futuro dei nostri servizi pubblici, a partire dalla gestione dell’acqua e delle scelte che Aem andrà a fare.
Nel criticare  l’iniziativa, capiamo lo sfogo dell’Assessore Bordi per le vistose assenze della sua coalizione. Dovrebbe però sapere che la sua maggioranza è impegnata su ben altri fronti e su altre “importanti” battaglie. Un consiglio per il futuro: le prossime riunioni di maggioranza fatele in luoghi più informali, senza amplificatori.  Si ritorni ai normali canali istituzionali, come si è sempre fatto, organizzando un sopralluogo della Commissione
Ambiente e Mobilità, magari aperta a tutti coloro interessati al tema.
Sarebbe questo un utile servizio alla città e un chiaro messaggio di trasparenza e di democrazia.

Caterina Ruggeri
Alessia Manfredini

Consigliere Comunali del P.D.

© Riproduzione riservata
Commenti