Commenta

La Lega va sull’AventinoBasta vertici di maggioranzaLunedì diserterà il consiglio

consiglio

La Lega mostra i muscoli alla maggioranza. Lunedì prossimo in occasione del consiglio comunale il Carroccio starà sull’Aventino. Nessun consigliere nè assessore sarà presente alla seduta se si esclude il capogruppo Maffini che leggerà un documento di dura critica alla maggioranza sia perchè disattende alcune promesse elettorali (ad esempio sui sensi unici in via Dante-viale Trento e Trieste), sia per le nomine di esponenti del centrosinistra ai vertici degli enti (autostrade, fondazione Stradivari, Aem ecc.), sia perchè la Lega viene tagliata fuori dalle scelte (Pgt, per il quale hanno chiesto incontri mai ottenuti o sulla strada sud sulla quale pare insistere solo Malvezzi). La Lega non parteciperà più ad incontri di maggioranza e tra due settimane deciderà quale linea tenere nei confronti del governo della città. La linea è stata scelta sabato scorso in un incontro presieduto dal segretario cittadino Volpi con assessori, consiglieri e militanti. La posizione è condivisa anche dal segretario provinciale Bossi. Già domani la Lega non parteciperà alla riunione di maggioranza in consiglio comunale.

© Riproduzione riservata
Commenti