Commenta

Presentata in piazza della Pace l’isola interrata di raccolta rifiuti per dieci esercizi pubblici della zona

Un’isola interrata in Piazza della Pace per consentire agli esercizi pubblici situati nella piazza e nelle zone limitrofe di smaltire i rifiuti. E’ stato presentato con una vera e propria dimostrazione il nuovo progetto ideato da Aem e dal Comune di Cremona. Presenti il Sindaco Oreste Perri, l’Assesore alle Politiche Ambientali Francesco Bordi, il Presidente Aem Gestioni Giuseppe Ferrari, il Direttore Generale Aem Gestioni Enrico Ferrari e il Dirigente del servizio Nettezza Urbana Giovanni Damiani.

Così funziona la piazzola. Una tessera dotata di microchip (riservata a 10 utenti) viene fatta passare in un’apposita colonnina a fianco dell’edicola. Ciò permette la salita di una delle otto torrette della piazzola ecologica, il cui utilizzo è consentito tutti i giorni della settimana dalle 8 alle 22. Ciascuna torretta è munita di uno sportello che si apre alla salita per poter introdurre vetro e lattine, che automaticamente vanno a cadere nei cassonetti sottostanti. Una volta avvenuto lo smaltimento dei rifiuti l’isola si abbassa fino a scomparire sottoterra. Sarà poi il Servizio Nettezza Urbana a svuotare i contenitori dei rifiuti. «Un’agevolazione innovativa per i numerosi bar della zona – ha commentato il sindaco Perri – e una prima unità sperimentale che potrà essere estesa anche ad altre zone del territorio comunale. E’ un esempio di quanto abbiamo fatto in questi anni per la città che ora è sicuramente più pulita».

Testo e foto di Diana Ghisolfi

© Riproduzione riservata
Commenti