Un commento

Pioggia, vento e clima autunnale spazzano via le polveri sottili

polveri-ok

Dopo nove giorni di massima allerta sul livello delle polveri sottili, l’arrivo del tempo autunnale ha riportato le Pm10 alla normalità. La centralina di via Fatebenefratelli ha registrato 19 microgrammi al metro cubo durante la giornata di venerdì. Ben 59 in meno del giorno precedente. Pioggia e vento, dunque, hanno ripulito l’aria da giorni avvelenata. Non si può dire la stessa cosa del blocco del traffico che in due giorni non ha saputo far nulla sulla presenza di Pm10. «Andrò al tavolo regionale di mercoledì portando l’esperienza di Cremona – ha commentato l’assessore Bordi -. Spingerò per l’adozione di un piano comune per la Pianura Padana e per regole più ferree dello stop al traffico. Come è stato fatto, infatti, non ha senso: troppe macchine hanno comunque il permesso di passare, sollevando così le polveri sottili».

© Riproduzione riservata
Commenti