Commenta

La Giunta assegna all’Aler 391 alloggi Lega: «Di nuovo esclusi dalla maggioranza Chi si occuperà di queste case?»

lega-banchetto

Altro fronte polemico aperto dalla Lega nei confronti del Comune. Nel mirino del Carroccio, l’assegnazione all’Aler (Azienda Lombarda Edilizia Residenziale), da parte dell’amministrazione, di alloggi e garages. “Ancora una una decisione di questa maggioranza senza renderci partecipi”, tuona la Lega, che sull’argomento ha organizzato un volantinaggio in programma per domani, sabato 29, dalle 9.30 alle 13 in via Solferino, angolo corso Mazzini. “Questa maggioranza – spiega nel volantino la sezione cittadina della Lega – assegna all’ALER la gestione di 391 alloggi e 200 garages di proprietà del comune senza che la Lega, quale forza di maggioranza, venga informata dell’operazione. Ecco perché ci vediamo costretti, nostro malgrado, a porre pubblicamente alcune domande al Sindaco”.

“Qual è la motivazione che ha portato l’amministrazione ad una scelta di questo tipo? – domanda il Carroccio -. Se la motivazione fosse di tipo economico, in che misura la stessa è positiva per il bilancio comunale? Chi gestirà le graduatorie di assegnazione degli alloggi e le rette degli stessi? Ancora il Comune di Cremona o ALER in totale autonomia? Gli introiti degli affitti a chi andranno e in che misura? Il personale del comune attualmente impiegato nella gestione degli stessi a quali mansione verrà assegnato? Perchè rimangono in gestione al Comune solo i 162 alloggi di protezione sociale ad introito “zero”? Chi si occuperà delle manutenzioni di questi alloggi?”.

Conclude la sezione cittadina del partito: “Ancora una volta le decisioni vengono prese senza informare tutte le forze della maggioranza!”. Al banchetto della Lega potranno essere sottoscritte le ultime tessere in vista della chiusura del tesseramento (31 Ottobre).

 

© Riproduzione riservata
Commenti