5 Commenti

Senso unico via Dante, primo approfondimento domani in giunta

zanibelli

Mantenimento del senso unico alternato, piste ciclabili, zone verdi, riqualificazione integrale del sistema di illuminazione e messa a punto della circolazione nelle intersezioni tra via Dante e Viale Trento e Trieste, così da facilitare la penetrazione delle auto verso il centro. Questi gli elementi cardine del progetto che l’assessore ai Lavori Pubblici, Francesco Zanibelli, conta di presentare alla giunta, probabilmente già domani pomeriggio.

E’ terminata nei giorni scorsi la collaborazione tra gli uffici comunali e la società Centro Padane voluta dal sindaco per approfondire e limare una delle tre proposte presentate nei mesi scorsi in commissione Territorio. Come noto, l’amministrazione si è concentrata sull’ipotesi che prevede la prosecuzione e il completamento dell’intervento cominciato dalla passata amministrazione (scartate le altre due ipotesi di lavoro: ritorno ai doppi sensi e semplice messa in sicurezza dell’assetto attuale).

Oggi l’assessore Zanibelli avrà un ultimo confronto con i tecnici del Comune, così da portare il progetto all’attenzione del sindaco e degli assessori domani e, successivamente, programmare passaggi in maggioranza e di nuovo in giunta.

Gli interventi previsti dalla soluzione approfondita in queste settimane hanno un costo compreso tra i 2 e i 3 milioni di euro e, salvo imprevisti, si conta di avviare i lavori nel corso del 2012.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

© Riproduzione riservata
Commenti
  • Giuda

    Finalmente avanti con il programma…di Corada e del PD!!!

    • Maurizio Cella

      A volte le poche cose buone del PD vanno portate avanti !!!!!

      • Giuda

        Infatti è uno dei due motivi x il quale il pd ha perso le elezioni…

  • bruno

    2 o 3 milioni di euro? Salvo imprevisti? allora ne saranno, come minimo, 4 o 5 milioni di euro.

  • angela

    coi tempi che corrono sarebbe sicuramente piu’ caro ripristinare il doppio senso…propongo di mandare il conto al PD.