Commenta

31enne di Spineda arrestato per spaccio in provincia di Mantova

coca

Adocchiato da carabinieri in borghese dopo una segnalazione, S.M., un 31enne di Spineda, è stato arrestato per spaccio sabato notte in provincia di Mantova, a Bozzolo. I militari, impegnati a monitorare i suoi movimenti da qualche ora, lo hanno notato mentre ha consegnato, in un bar, una dose di cocaina a C.C., operaio di 45 anni della zona. Entrambi si sono poi allontanati con la Renault Clio del 31enne ma sono stati fermati poco dopo da una pattuglia allertata dai carabinieri in borghese. In una tasca del 45 la dose consegnata poco prima. Nell’auto cinque grammi di coca in quattro involucri. Sequestrati anche 160 euro a S.M., denaro ritenuto provento di spaccio. Segnalato come consumatore il 45enne. In carcere a Mantova l’uomo della provincia di Cremona. Ora i militari puntano a scoprire il fornitore di droga del 31enne.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

© Riproduzione riservata
Commenti