Commenta

Bontà, 44 formaggi da 5 Paesi in finale per il “Cheese of the Year”

formaggio

E’ decisamente uno degli appuntamenti più golosi de Il BonTà, e certamente una delle competizioni più stuzzicanti: si avvicina la sesta edizione del Cheese of the Year, che vedrà sfidarsi i migliori formaggi del mondo proprio a Cremona, territorio di produzione di eccellenze casearie come il Grana Padano e il Provolone.

Quest’anno saranno 44 i formaggi in gara, e le provenienze – oltre all’Italia saranno rappresentati Paesi di grande tradizione nel settore come la Germania, l’Austria, la Danimarca e la Spagna – lasciano intuire che si sta preparando una sfida durissima per accaparrarsi il titolo di Cheese of the Year 2011.

Per quanto riguarda la rappresentativa italiana, saranno presenti produzioni da 12 regioni, dal Trentino Alto Adige alla Calabria, passando per Friuli, Veneto, Lombardia, Piemonte, Emilia-Romagna, Toscana, Abruzzo, Lazio, Campania e Puglia. Una “nazionale” in cui spiccano grandi produzioni come il Pecorino Toscano, il Parmigiano Reggiano, l’Asiago, il Caciofiore Aquilano e molti altri ancora.

Ma anche tra i formaggi esteri non mancano veri e propri gioielli dell’agroalimentare come il Cabrales spagnolo, l’Alma austriaco, il Formaggio Blu dalla Danimarca o lo Ziegenrolle Quitte-Vanille. Insomma, la gara sarà serratissima e con produzioni eccellenti, ma solo una tra queste potrà fregiarsi del titolo di Cheese of the Year 2011.

L’appuntamento per la finalissima è fissato per domenica 13 novembre alle ore 12,30.

Per scoprire il programma completo de Il BonTà 2011 potete visitare il sito www.ilbonta.it

 

© Riproduzione riservata
Commenti