Commenta

“Il bar chiude”, scatta litigio e ronda intimidatoria in auto

polizia

La polizia è stata chiamata all’intervento alle tre, nella notte tra mercoledì e giovedì, in un bar, a San Felice, dopo una lite nata dall’invito del titolare a lasciare il locale, per la chiusura, al quale tre persone hanno reagito molto male, dando in escandescenze anche davanti ad alcuni avventori. Dopo il violento litigio nel bar e una volta fuori il gruppetto, composto da due cittadini romeni e da un’italiana, ha cominciato a compiere manovre azzardate con l’automobile, ronzando attorno all’esercizio con aria intimidatoria. La squadra volante, allertata per quanto accaduto e giunta sul posto, ha raccolto elementi e ha identificato e perquisito i soggetti e il veicolo. Scattati tre procedimenti per foglio di via e una denuncia per possesso di oggetto atto a offendere (un cric).

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti