2 Commenti

Sciopero sindacati, in piazza Roma manifestanti sotto la pioggia: «Nella manovra serve più equità»

sciopero9

Tante bandiere in piazza Roma per lo sciopero delle tre sigle sindacali cremonesi. Uno sciopero “bagnato” dalla pioggia contro i tagli del governo Monti e a favore di una maggiore equità della manovra finanziaria. Come in tantissime altre città, anche a Cremona Cgil, Cisl, Uil sono scese in strada compatte, insoddisfatte dell’incontro avvenuto con il premier. Circa una cinquantina di manifestanti si sono radunati dalle 15 sotto la pagoda dei giardini e sotto due gazebi montati in piazza per l’occasione. “Serve più equità – ritengono le sigle sindacali – Bisogna distribuire diversamente i sacrifici affinché siano chiamati a pagare coloro che sino ad oggi non lo hanno fatto, occorre investire sul lavoro e dare una prospettiva vera ai giovani”.

Foto di Greta Filippini

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti
  • bruno

    Ritengo positivo il fatto che i sindacati non si siano accodati alla “grande ammucchiata dei partiti nazionali” ed abbiamo dato voce alla protesta contro i provvedimenti del governo Monti. Non tutti oggi hanno fatto sciopero come nelle Poste dove non e’ stato indetto ancora alcun sciopero. Sarebbe stato meglio farlo tutti insieme e non a “settori” e la “fermata” nei luoghi di lavoro sarebbe stata piu’ efficace.

  • LA PIOGGIA

    http://www.cremonaoggi.it fotografa e scrive:
    “Come in tantissime altre città, anche a Cremona Cgil, Cisl, Uil sono scese in strada compatte, insoddisfatte dell’incontro avvenuto con il premier Mario Monti. Circa una cinquantina di manifestanti si sono radunati dalle 15 sotto la pagoda dei giardini e sotto due gazebo montati in piazza per l’occasione etc etc.”
    Due gocce d’acqua hanno ridotto a cinquanta gli scioperati, figuriamoci una carica di cavalleria…..

    Cremona 13 12 2011 http://www.flaminiocozzaglio.info