4 Commenti

"Viabilità di corso Garibaldi, solo annunci dall'amministrazione, ma il caos rimane" Mozione del Pd in Consiglio

consiglio2

Grandi annunci, ma alla fine nulla è stato fatto da questa amministrazione sul fronte della “caotica situazione viabilistica” di corso Garibaldi. Questo il commento dei consiglieri del Pd Elena Guerreschi e Mauro Fanti, che oggi hanno presentato una mozione in Consiglio comunale sull’argomento.
“Con questa mozione – spiegano gli esponenti dell’opposizione – vogliamo porre all’attenzione del consiglio e del Sindaco la caotica situazione viabilistica di corso Garibaldi. Più volte sono stati annunciati da questa amministrazione cambiamenti come ad esempio la chiusura al traffico, ma nulla sino ad ora è stato fatto e la situazione è diventata critica. Le auto sono perennemente in sosta sulla pista ciclabile, creando disagi e pericoli a ciclisti e pedoni e il traffico non è scorrevole, soprattutto la mattina e negli orari di punta”.
“Con questa mozione – proseguono Guerreschi ve Fanti – vogliamo che si prendano le seguenti misure urgenti: per il momento attuale garantire un presidio costante della polizia municipale per mantenere il traffico scorrevole, evitare la sosta sulla pista ciclabile e multare i trasgressori; intervenire con urgenza sulla distribuzione degli spazi blu di parcheggio, aumentando il numero degli stalli di parcheggi o adibiti a carico e scarico”.
“Inoltre, chiediamo che si verifichino e pongano in essere misure per la soluzione definitiva del problema – concludono i consiglieri -, compresa la possibilità di chiudere al traffico il predetto tratto di strada, come più volte annunciato.”

Di seguito, il testo integrale della mozione.

Premesso che:

– La situazione viabilistica di Corso Garibaldi nel tratto fra Palazzo Cittanova e l’imbocco di Corso Campi presenta gravi problematiche: infatti, la pista ciclabile che consentirebbe ai velocipedi di transitare in sicurezza dal centro verso Piazza Risorgimento è perennemente ostruita da vetture in sosta, soprattutto durante la mattinata e negli orari di punta;
– la pista ciclabile è spesso utilizzata per il la sosta anche dalle vetture che devono effettuare il carico/scarico per gli esercizi commerciali attigui;

considerato che

– tali abitudini incrementano i pericoli per ciclisti e pedoni e pregiudicano la fluidità del traffico;
– è comunque necessario garantire che il carico/scarico delle merci avvenga senza aggravi per gli addetti e per gli esercizi commerciali;

Tutto ciò premesso e considerato il Consiglio Comunale

Impegna il sindaco e  la  Giunta Comunale di Cremona
– A porre in essere misure urgenti per risolvere le problematiche del tratto di corso Garibaldi fra Palazzo Cittanova e l’inizio di Corso Campi di cui in premessa ed in particolare;
1.per il momento attuale garantire un presidio costante della polizia municipale per mantenere il traffico scorrevole, evitare la sosta sulla pista ciclabile e multare i trasgressori;
2. intervenire con urgenza sulla distribuzione degli spazi blu di parcheggio, aumentando il numero degli stalli di parcheggio adibiti a carico e scarico;

– verificare e porre in essere misure per la soluzioni definitiva del problema, compresa la possibilità di chiudere al traffico il predetto tratto di strada, come più volte annunciato.

I consiglieri comunali del Partito Democratico
Elena Guerreschi
Mauro Fanti

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti
  • TIZ

    Tranquilli,dopo due anni e mezzo di promesse arriveranno pure i fatti!!(basta aspettare ancora 2 anni e 1/2…….)

  • Carlo

    Sarà molto più caotica per la presenza di Forza Nuova sabato 14 gennaio… E i commercianti, cittadini e tutta la città ringraziano…

  • marco

    caro direttore , vorrei solo dire che ringrazio i consiglieri comunali per l’interessamento di corso Garibaldi ma vado altresi a ricordare che è stato proprio il Pd nella precedente amministrazione a provocare caos in quella via facendo mettere la telecamera per la fantomatica ztl, la pista ciclabile senza le dovute precauzioni, ect….. e voglio anche ringraziarli che vogliono mettere in pianta stabile i vigili a sorvegliare i malfattori della sosta, ma vorrei ricordare che se prima non troviamo i posti neccessari intorno alla zona a noi commercianti servono anche i trasgressori della sosta perchè sta’ a significare che stanno facendo compere nei nostri negozi, e visto il periodo ringraziamo il Signore….. terminando io sono stato il primo in città a combattere per il corso e andrò sempre avanti a farlo finchè non vedrò i risultati che stiamo chiedendo spalleggierò anche il Pd se servisse a qualcosa , ma prima di fare o dire cose avventate che peggiorerebbero la situazione parlatene con la gente che vive il corso dalla mattina alla sera….grazie Marco Lodigiani

  • CORRISPONDENZA D’AMOROSI SENSI

    Lo stesso giorno.
    Piva Antonio al Piccolo: l’opposizione a Cremona è molto costruttiva, sia in Comune che in Provincia, nel senso che lascia governare, facendo opposizione solo sui fatti particolarmente importanti.
    Mozione dei consiglieri comunali Elena Guerreschi e Mauro Funerale Fanti: in corso Garibaldi la pista ciclabile è spesso utilizzata per la sosta anche dalle vetture che devono effettuare il carico/scarico per gli esercizi commerciali attigui.
    Tra amici, potrebbero almeno concordare i tempi dei proclami…..

    Cremona 08 01 2012 http://www.flaminiocozzaglio.info