Commenta

Ex Annonaria, i sette studi si presentano alla città Seminario pubblico in Comune

evidenza-annonaria

Un seminario pubblico sul tema della riqualificazione e valorizzazione urbanistica del comparto ex Annonaria. Lo organizza il Comune di Cremona nella giornata di giovedì 2 febbraio 2012 nella Sala dei Quadri di Palazzo Comunale. Sono previsti gli interventi dei rappresentanti del Comune di Cremona e di AEM S.p.A., dei capigruppo dei sette studi selezionati e dei componenti tecnici della giuria. L’iniziativa è promossa in collaborazione con gli Ordini degli Architetti e degli Ingegneri della provincia di Cremona.

“Per una piena ed efficace riqualificazione e valorizzazione dell’area ex Annonaria, denominata Cremona City Hub – dichiara il vice sindaco ed assessore all’Urbanistica Carlo Malvezzi – l’Amministrazione comunale ha indetto un concorso internazionale di idee con l’obiettivo di superare l’approccio vincolistico all’urbanistica e lasciare spazio alla qualità della progettazione architettonica e alla capacità creativa, stimolando la competizione tra i migliori talenti. Le grandi trasformazioni urbane non sono una questione per pochi. Il concorso di idee ha previsto una fase di preselezione che ha consentito di individuare i sette Concorrenti che si misureranno nella successiva fase progettuale. Il seminario è l’occasione per la consegna non formale ai concorrenti delle linee guida del concorso City Hub, che saranno esplicitate attraverso gli interventi qualificati dei componenti della giuria del concorso. Gli studi selezionati avranno la possibilità di presentarsi alla città illustrando i propri migliori lavori ad oggi realizzati in altri contesti nazionali e internazionali.”

IL PROGRAMMA

Ore 10.00: apertura dei lavori
Intervengono:
Il Sindaco del Comune di Cremona, Oreste Perri
Il Vice Sindaco e Assessore all’Urbanistica del Comune di Cremona, Carlo Malvezzi
Il Presidente di A.E.M. Cremona, Franco Albertoni
Il Presidente dell’Ordine degli Architetti della provincia di Cremona, Emiliano Ambrogio Campari
Il Presidente dell’Ordine degli Ingegneri della provincia di Cremona, Adriano Faciocchi

Ore 10.30: Indirizzi della giuria ai concorrenti selezionati
Le linee guida del concorso City Hub ed i lavori della giuria
Arch. Marco Masserdotti – Presidente della Giuria, direttore del Settore gestione territorio del Comune di Cremona

Leggere insieme le linee guida del concorso City Hub: qualche parola chiave
Prof. Pier Luigi Paolillo – Vicepresidente della Giuria, ordinario di Urbanistica al Politecnico di Milano

Il valore del paesaggio e le relazioni nel progetto urbano
Prof. Massimo Venturi Ferriolo – Componente della giuria, ordinario di Estetica al Politecnico di Milano

I fattori ambientali e strutturali come guida ineludibile nel progetto urbano
Ing. Stefano Allegri – Componente della Giuria, libero professionista

La sostenibilità economica e la fattibilità degli interventi nel progetto urbano
Dott.ssa Elena Nicotera – Componente della giuria, libero professionista

Presentazione della fisionomia dei progettisti selezionati per la successiva fase di elaborazione delle proposte progettuali del concorso di idee City Hub:
Pica Ciamarra Associati — PCAint Srl; Centro studi TAT — studio associato; arch. Eugenio Bettinelli; arch. Enrico Arrighetti (Pica Ciamarra Associati — PCAint Srl — arch. Massimo Pica Ciamarra)
Gruppo Monestiroli (arch. Tomaso Monestiroli)
Territorio e Strategia (Caputo Partnership Srl — arch. Paolo Caputo)
MBM arquitectes S.L.P.; arch. Massimo Del Seppia; arch. Andrea Pasqualato; arch. Alessio Accorroni; arch. Sandro Ghezzani (arch. Oriol Bohigas)
Pietro Chierici architetto; Dario Cea architetto; Jacobs Italia S.p.A. (arch. Pietro Chierici)
GCH _ Green City Hub (Federico Oliva Associati — FOA — arch. Federico Oliva)
Franco Zagari; AproStudio; Osa Architettura e paesaggio (arch. Franco Zagari)

Ore 13.00: chiusura dei lavori

 

© Riproduzione riservata
Commenti