Commenta

Ubriaco nel locale, dà in escandescenze all'arrivo dei carabinieri

carab

La chiamata ai carabinieri è arrivata attorno alla mezzanotte e mezza, tra sabato e domenica. Qualcuno lamentava la presenza, in un locale di Calvatone, di un extracomunitario ubriaco che continuava a infastidire i clienti. Una pattuglia del Radiomobile e una della stazione di Casalmaggiore sono arrivate sul posto in pochi minuti. I carabinieri si sono trovati davanti un magrebino di 34 anni, residente proprio a Calvatone e noto alle forze dell’ordine. L’uomo ha cominciato a insultare e minacciare gli operatori in divisa intervenuti. Ed è presto passato alla forza. Due militari sono finiti in ospedale con qualche ferita (per entrambi sette giorni di prognosi). Il 34enne è finito in arresto, tra le altre cose, per minacce e violenza a pubblico ufficiale. Questa mattina la direttissima, dove il soggetto (N.B.C.) ha patteggiato sei mesi di reclusione.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti