Un commento

Il balletto della benzina in città La verde da 1,690 a 1,810 euro al litro La mappa dei distributori

evidenza-distributori

– FOTO FRANCESCO SESSA

Il balletto della benzina. 13 febbraio 2012, un giro tra i distributori di carburanti della città. Ne abbiamo visitati quattordici, nelle varie zone cremonesi. I prezzi per il senza piombo vanno da 1,690 euro al litro a 1,810, per il diesel da 1,643 euro a 1,757. La benzina, dunque, anche a Cremona batte ogni record e sfonda quota 1,8 euro al litro. Mai così cara. Merito dei rincari della accise, dei prezzi in crescita dei prodotti raffinati e dell’instabilità del cambio euro/dollaro.
Ecco la mappa dei prezzi dei carburanti (in fondo pagina la fotogallery). Il più economico tra quelli visitati è il piccolissimo Ip tra via Giordano e via degli Argini con 1,690 euro al litro per la verde e 1,643 euro per il gasolio. Segue la Keropetrol dietro l’Ipercoop di via Castelleone che mette la benzina a 1,705 euro e il diesel a 1,669 euro. La Tamoil in via Milano segna 1,717 per la verde e 1,669 per il diesel, quella in tangenziale (via Eridano) di fronte alla raffineria, verso zona Po per intenderci, 1,729 per la senza piombo e 1,676 per i diesel.
Sugli 1,7 al litro per la benzina, gli altri distributori. I prezzi della Esso in via Milano sono 1,722 per la senza piombo e 1,697 per il diesel, quelli della vicina Agip 1,739 per la verde e 1,703 per il gasolio. Ancora in tangenziale, direzione Ospedale, la Tamoil di via Nazzario Sauro, davanti alla Centrale del Latte, vende a 1,729 la senza piombo e a 1,676 la diesel, mentre più avanti, l’Ip di via Giovanni Battista Zaist, dalla parte opposta della ditta Ravara, mette a 1,784 la benzina e a 1,743 il gasolio. E ancora, sul cartellone della Total Erg di via Giuseppina la benzina è a 1,787 mentre il diesel a 1,742, la vicina Eni mette la verde a 1,742 e il gasolio a 1,706. Tra quelli nella media, economici sono i distributori Shell di via Mantova (sp a 1,730, diesel a 1,690), Keropetrol in via Giuseppina dopo l’ospedale (sp a 1,744, diesel a 1,695) e l’Ip di via Giordano, incrocio via Bosco (sp a 1,740, diesel a 1,693). Il più caro tra quelli in cui siamo stati è il distributore Tamoil di via Massarotti con 1,810 per l’ecologica e 1,757 per il gasolio.
Il Gpl più economico è all’Ip di via Giordano, incrocio via Bosco, a 0,727 al litro, di poco sotto il distributore Keropetrol di via Postumia (0,784) dove si trova il metano a 0,935 al litro.
A LIVELLO NAZIONALE
Fine settimana con un lieve aumento dei prezzi, anche se solo da parte di Shell. Il prezzo del Gpl fa registrare il secondo aumento nel giro di una settimana. Tra sabato e questa mattina si è registrato ancora un lievissimo rialzo delle medie ponderate nazionali dei prezzi della benzina tra i diversi marchi in modalità servito: +0,1 centesimi a 1,786 euro/litro, ma con punte in alcune aree del centro che avvicinano 1,87 euro/litro. Invariato invece il gasolio a 1,734 euro/litro, con picchi, però, al sud a 1,77 euro/litro.
Allarme per il secondo rialzo nel giro di una settimana deciso da Eni sul Gpl (seguito a ruota da tutte le altre compagnie): +2,5 centesimi a 0,814 euro/litro in media nazionale. Da lunedì scorso il prezzo consigliato del Gpl è aumentato di ben cinque centesimi al litro.
In generale, il prezzo medio praticato della benzina (in modalità servito) va oggi dall’1,785 euro/litro degli impianti Q8 all’1,794 di quelli Tamoil (no-logo stabili a 1,717). Per il diesel si passa dall’1,726 euro/litro di Q8 all’1,736 di Tamoil (no-logo ferme a 1,641). Il gpl è tra lo 0,767 euro/litro di Shell e lo 0,779 di Q8 (no-logo in salita a 0,742).

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti
  • Alex Conti

    io avevo 24 anni quando prevedevo che sarebbe potuto accadere che, avrebbero sfruttato la dipendenza del Petrolio, e quindi portare la cifra alla pompa che fa comodo alle Tasche dei lor Sig. Petrolieri. Ecco la missione di Realizzare un distributore di Metano nella mia Amata città Cremona con la Partner Ship di AEM e Keropetrol realizzammo la Cremona tuttogas SrL. Pensavo alle famiglie che usassero come carburante pulito il Metano risparmiando prima e Non inquinando dopo!!. Sono stato rovinato pesantemente per questa Mia Azione ma lotterò fino alla fine perchè possa sorgere verità e Giustizia!!,Ma Voi cari cittadini Non fatevi prosciugare i Vs. Risparmi convertite le Vs. auto a Metano e vedrete che bel risparmio!!! (Leggete articolo 12/02/2012 Corriere della Sera Su Vantaggi a Metano con 10 Euro).

    Alex Conti 3280009487 evofiorano@gmail.com