Commenta

Nel weekend, Carnevale Quinto Quarto a Isola Dovarese

carnevale1

Da venerdì 17 a domenica 18, la quattordicesima edizione del Carnevale del Quinto Quarto presso la Cascina Sartori-Bellometti di Isola Dovarese, sede espositiva dell’Ecomuseo Valli Oglio Chiese ad Isola Dovarese. Organizzano Pro Loco di Isola Dovarese, Le quattro contrade – Gli sgobatori. Il Carnevale del Quinto Quarto si rifà essenzialmente all’uso delle parti povere del maiale nella cucina tradizionale padana. Per parti povere si intendono le frattaglie, il fegato, il cuore, i piedi, le cotiche, la lingua, i reni: tutto ciò che, nella necessità del mondo rurale, aveva un valore quasi paragonabile alle parti più nobili e pregiate dell’animale. L’evento si colloca alla fine del carnevale: nel rispetto delle tradizioni culinarie ancora sorprendentemente vive, tra dolci e polenta fatti al momento, tra musica e canti, storie e maschere, il maiale avrà il suo momento di gloria e rispetto.
Un’ampia corte ospiterà i festeggiamenti, la stalla riscaldata farà da mensa, alti barchessali, proteggeranno dalle intemperie e dalla nebbia. Si ringrazia la Famiglia Sartori – Bellometti per la cortesia e l’uso della cascina “Concessione”. Tipica cascina a corte chiusa situata a sud del paese che si conserva inalterata nella sua struttura presentando oltre all’ampio cortile, la casa dei braccianti, la stalla ed i fienili, attraverso la quale è possibile ancora oggi leggere chiaramente la storia di una piccola comunità.

PROGRAMMA

VENERDI 17 FEBBRAIO
Ore 21.00, Il gruppo teatro dialettale “I Malgiöst” di Sospiro presenta la commedia brillante intitolata “Vuriise bèen l’è ‘nà bèlà ròba”.
Al termine verrà offerto un rinfresco ai partecipanti.
All’interno della “binela” esporrà il maestro Ezio Riccardi con la mostra intitolata “Colori e armonia della natura”.

SABATO 18 FEBBRAIO
Ore 18.00, Inaugurazione della mostra e per i tre giorni della manifestazione.
“Dormire, riposare, vegliare” trascorrere la notte in cascina.
La mostra compie un sorvolo sugli arredi utilizzati per riposare, dalla stanza del possidente a quella del bracciante, sino a quella provvisoria del bergamino che deve vegliare il parto nella stalla nel corso della notte. Tanti luoghi, modi e possibilità di recuperare le forze dopo le dure giornate di lavoro. Mostra a cura dell’Ecomuseo Valli Oglio Chiese.
Ore 18.30, Inizio della Cena con il Quinto Quarto, le parti povere del maiale nella cucina tradizionale cremonese.
Per tutta la serata musiche popolari e canti dal vivo con IVAN URBANI E DELIO CHITTO’
All’interno della “binela” esporrà il maestro Ezio Riccardi con la mostra intitolata “Colori e armonia della natura”.

DOMENICA 19 FEBBRAIO
Ore 11.00, Apertura delle mostre
Ore 12.00 , Pranzo con il Quinto Quarto, le parti povere del maiale nella cucina tradizionale cremonese.
Ore 13.30, “Dal Maiale al Salame il lavoro del norcino”.
Ore 14.30, Spettacolo dal vivo di Felice Fanfarone.
Ore 15.00, Tombolata in compagnia con il Circolo Auser di Isola Dovarese
Ore 19.00, Cena con il Quinto Quarto, le parti povere del maiale nella cucina tradizionale cremonese.
Per tutta la serata musiche popolari e canti dal vivo con IVAN URBANI E DELIO CHITTO’
All’interno della “binela” esporrà il maestro Ezio Riccardi con la mostra intitolata “Colori e armonia della natura”.

 

SI ACCETTANO PRENOTAZIONI PER IL PRANZO E LA CENA DELLA DOMENICA
PACCHETTO da Euro 20,00
Ore 11.00 – Visita guidata del paese e dei principali monumenti
Ore 12.00 – Pranzo con il Quinto Quarto.
Ore 14.30 – Spettacolo dal vivo di Felice Fanfaroni.
Ore 14.30 – visita guidata alle mostre.

 

Per ulteriori informazioni contattare:
Pro Loco Isola Dovarese, Via Garibaldi, 1
mercoledì e giovedì dalle 10.00 alle 13.00
Tel. 0375.946373 – Oppure in orari ufficio Cell. 339.7489760.
Sito: www.prolocoisola.org – e-mail: prolocoisola@tiscali.it

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

© Riproduzione riservata
Commenti