Commenta

Pomì vittoriosa al Pala Baslenga con Montichiari

pomì

Dopo Busnago la Pomì fa suo anche il derby lombardo con Montichiari e continua la propria marcia verso i play-off. Gara quasi a senso unico con le ragazze in casacca rosa fatto salvo il finale di primo set, padrone del gioco e del risultato. Autentiche protagoniste Monika Kucerova e Valentina Zago, rispettivamente 14 e 19 punti, potenza in attacco e in battuta e grande generosità in difesa per la banda della Repubblica Ceca, la solita prova da cannoniera sotto rete e dai nove metri per la giocatrice veneta. Attorno a loro una Pomì equlibrata, capace di limitare al minimo gli errori e di marciare dritta verso l’obiettivo finale. Mister Milano sorprende tutti schierando dall’inizio Sanja Tomasevic al posto della capitana Lara Lugli, buona la prestazione della serba in evidente ripresa dopo un periodo contraddistinto da condizioni fisiche deficitarie. A spianare la strada alla Pomì la vittoria di un primo parziale che dopo una prima parte disinvolta (8-6 e 16-11 i due time-out tecnici) si trasforma in un punto a punto con Marc e compagne brave a rifarsi sotto nel finale grazie ad una positiva Percan prima di subire un attacco vincente ed un ace di Zago e cedere 25-22 dopo il muro risolutore di Nardini sulla croata. Nel secondo parziale si scatena la coppia Kucerova-Zago che con sette punti a testa e con tre ace complessivamente trascina la squadra al netto 25-16 che mette la gara in discesa. Il buon inizio di Montichiari nel terzo set (0-3) è illusorio, la Pomì torna padrona del campo nel giro di pochi minuti e le bresciene finiscono sotto dal primo time-out tecnico (8-6). Il monologo casalasco continua e non si arresta più. L’ultima ad ammainare bandiera bianca Diana Marc, all’andata autentica spina nel fianco delle rosa. Pomì al quarto posto in classifica, in attesa delle altre gare.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti