11 Commenti

Primarie della Lega per il congresso A Cremona stravincono i maroniani Sorpresa a Crema: anche lì maggioranza all'ex ministro dell'Interno

evid_lega

Come quasi tutta la Lombardia, anche Cremona è maroniana. L’esito delle primarie per eleggere i membri elettivi del congresso tenutesi nella sede di Cremona e di Crema sembra andare proprio in questa direzione. Ma mentre per Cremona l’esito era scontato, fa scalpore il risultato di Crema dove, per la prima volta, i maroniani potrebbero aver avuto la maggioranza dei “membri votanti” tra i militanti per il congresso della Lega. La provincia leghista di Crema, com’è noto,  è sempre stata un presidio dei cosiddetti cerchisti (da cerchio magico) ma ora le cose potrebbero essere cambiate in maniera netta. Crema e il Cremasco dovevano scegliere 48 grandi elettori per la seconda fase dell’11 marzo, quando dovranno decidere i delegati al congresso. Alla Lega di Crema bocche cucite ma da alcune indiscrezioni pare che più della metà dei delegati sia ascrivibile a Maroni.

Senza dubbi il risultato di Cremona città, dove in sede si sono presentati per il voto anche i due assessori prossimi all’espulsione (Demicheli e Alquati). Il segretario provinciale Simone Bossi li ha fatti votare come previsto dal regolamento. Ma è l’ampiezza del risultato a fare scalpore. Su 36 membri eletti dai militanti con almeno tre anni di attività nel partito, pare che 32 siano vicini a Maroni e solo quattro siano “cerchisti” (cioè vicini al cerchio magico che condizionerebbe il segretario Bossi). Tutti gli eletti hanno avuto due preferenze, tre Efrem Mazzaroli di Pizzighettone. Soddisfazione nella Lega: l’80% dei militanti ha partecipato alle primarie.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti
  • Alessandro

    Ma gli Assessori Comunali con autovettuta diesel, possono transitare e parcheggiare in pieno centro cittadino (Via Agostino Gallarati, zona traffico limitato)?

    • Alessandro

      Con il blocco totale del traffico…ovviamente…

      • elia

        un lettore si lamenta per i parcheggi in zona non ammessa da parte di un assessore sappi che loro possono, hanno un permesso speciale, mica sono cittadini comuni ,possibile che non hai ancora capito che gli assessori sono persone speciali con competenze speciali e sono state scelte per le loro grandissime competemze, non siamo più come nella prima repubblica che si sceglievano le persone in base all’appartenenza politica adesso i partiti sono tagliati fuori e il sindaco gli sceglie autonomamnte,o no?. elia

        • Rafla

          Elia, ti ricordo che ATTUALMENTE I DUE ASSESSORI IN EX QUOTA LEGA SONO ATTUALMENTE IN QUOTA ESCLUSIVA DEL SINDACO. La Lega è all’opposizione in questo consiglio comunale.

          • elia

            lo so benissimo ,ho fatto dell’ ironia per dire che sono degli opportunisti protetti dall’ingenuo Sindaco,che trattengono per loro tutto il lauto stipendio ,e come sai avevo già scritto che la lega non è in grado di espellerli, poichè la lega parla troppo ma di fatto non prende decisioni, e non meravigliarti se entrambi li metteranno in lista alle prossiome amministrative .ciao

  • Achille

    In questi casi: una bella foto e un’adeguata “gogna pubblica”.

    • alessia manfredini

      Grazie, giá nel consiglio comunale di oggi pomeriggio chiederemo spiegazioni.

  • alessia manfredini

    Già i giorni scorsi da parte di alcuni componenti della giunta abbiamo assistito ad atteggiamenti fuori luogo…
    Avete un nome preciso? Così chiedo in Comune. Non mi risulta una deroga ad hoc per assessori.

    • Alessandro

      Demicheli.

  • Il Padano

    Bella faccia tosta i 2 assessori, non versano più i soldi alla lega da ottobre, ma a votare alle primarie ci vanno.Che persone squallide!

    • elia

      hai ragione ma sappi che a causa dell’immobilismo della lega entrambi non sono ancora stati espulsi, hanno addirittura votato e vedrai che adesso sarà ancora più difficile liberarsi di loro, e non meravigliarti se entrambi li vedrai nelle liste delle prossime amministrative,la politica della lega e non solo è allo sfascio ricordatelo. ciao elia