Commenta

A Cremona dal 2008 73 giovani imprenditori agricoli con alto livello di preparazione

azienda-agricola

Nello studio vince l’altra metà del cielo. Fra i giovani imprenditori agricoli lombardi le donne “doppiano” i maschi per quanto riguarda la percentuale dei laureati: 25 per cento contro il 10 per cento dei ragazzi. Il dato emerge da un’analisi di Coldiretti Lombardia in vista dell’assemblea che si terrà domani martedì 28 febbraio 2012 a Verona, dalle ore 14, al Palazzo della Gran Guardia, dove mille imprenditori agricoli sotto i 30 anni in arrivo da tutto il nord Italia (Lombardia, Piemonte, Liguria, Friuli, Trentino, Veneto) si ritroveranno per discutere di economia, credito, investimenti politica agricola.

“Siamo la nuova generazione che avanza – spiega Stefano Ravizza, viticoltore di Pavia e leader lombardo dei giovani agricoltori di Coldiretti – alcuni arrivano da famiglie che lavorano già nel mondo rurale, altri invece hanno deciso di cominciare per passione e perché vi hanno visto un’opportunità per il futuro”.

Dal 2008 a oggi in Lombardia – dati dell’assessorato all’agricoltura della Regione – sono stati oltre mille i giovani entrati nel settore: 101 a Bergamo, 220 a Brescia, 67 a Como, 73 a Cremona, 32 a Lecco, 14 a Lodi, 23 a Milano, 141 a Mantova, 196 a Pavia, 148 a Sondrio e 26 a Varese. Da un’analisi di Coldiretti Lombardia su un campione “under 30” di titolari di aziende emerge poi un livello medio alto di preparazione scolastica: l’86 per cento dei ragazzi e il 94 per cento delle ragazze hanno un diploma o una laurea.

“E’ la dimostrazione – afferma Nino Andena, Presidente di Coldiretti Lombardia – di una progressiva specializzazione dei nostri imprenditori che oltre a saper utilizzare i macchinari agricoli, conoscere gli animali e conservare gli insegnamenti delle generazioni precedenti, devono anche saper gestire piani di sviluppo delle imprese, investimenti, approfondire la politica agricola comune, sapere di spread e credito e utilizzare anche qualche nozione di marketing. I giovani – conclude Andena – sono la nuova agricoltura: proiettata verso il futuro ma con forti radici nella tradizione”.

 

Province Aziende giovani
Bergamo 101
Brescia 220
Como 67
Cremona 73
Lecco 32
Lodi 14
Milano 23
Mantova 141
Pavia 196
Sondrio 148
Varese 26
Lombardia 1.041

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti