Un commento

Tamoil, a breve partiranno le operazioni di bonifica delle aree esterne

consiglio-bordi

– FOTO FRANCESCO SESSA

Partiranno nei prossimi giorni i lavori per la bonifica delle aree esterne alla raffineria Tamoil. L’azienda ha affidato tramite gara i lavori di bonifica e finalmente si potrà partire. Lo ha comunicato oggi in Consiglio l’assessore all’Ambiente, Francesco Bordi.
Bordi è intervenuto a seguito dell’interrogazione del Pd in merito alla recente puntata della trasmissione “Gli intoccabili” dedicata all’inquinamento Tamoil. Bordi ha in particolare fatto riferimento ad un dato fornito nel corso della stessa trasmissione. Un dato anomalo, eccessivamente alto, riguardo la presenza di idrocarburi rilevato da un piezometro situato a metà del campo di calcio della Bissolati.
Come ha rilevato l’Arpa, il fatto è dovuto all’abbassarsi della falda, che ha fatto sì che l’inquinamento a monte venisse attirato vicino al Po, dunque nell’area sulla quale è collocato il piezometro in questione.
Riguardo alla trasmissione andata in onda su La7, Bordi ha commentato: “E’ stata molto pilotata e non ha reso giustizia né a me, né agli esponenti dell’opposizione”.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

© Riproduzione riservata
Commenti
  • Oscar

    La trasmissione sarà stata pilotata, ma non credo la giornalista sia piombata sotto al comune d’improvviso per fare il servizio, ma credo abbia chiesto appuntamento a suo tempo, indicando l’argomento di discussione. Per limitare “la non resa giustizia” alla figura dell’assessore, sarebbe bastato prepararsi un minimo sui dati e le comunicazioni fatte e non fatte alla cittadinanza.
    Per evitare la figuraccia “la non resa giustizia” all’opposizione e al settore tecnico che fece i rilevamenti, sarebbe bastato evitare lo scaricabarile della responsabilità a suo tempo.
    E magari lo scaricabarile sarebbe stato da evitare non solo per risparmiarsi figuracce future, ma anche per senso di appartenenza ad una comunita.