Commenta

Torchio: "La Provincia si attivi per utilizzare i 200mila euro messi a disposizione da Tamoil per l'occupazione sul territorio"

torchio-occupazione

La giunta provinciale metta in rete “le risorse derivanti dall’accordo Tamoil ed ogni altra all’interno dei vari bilanci e della sinergie con i Fondi Europei, lo Stato e la Regione per attivare un fondo specifico per affrontare l’emergenza a livello occupazionale del territorio provinciale”.
Si impegni, la giunta Salini, anche a “mettere immediatamente a disposizione la prima tranche consistente in 200 mila euro del gruppo Tamoil per avviare i processi indicati nelle aziende Arespan, ICP Cleaning, Tintoria Europea e altre in esame, onde fornire un concreto contributo alla soluzione delle problematiche legate alle rispettive crisi”.
E’ quanto chiede il consigliere provinciale Giuseppe Torchio in un mozione depositata oggi in Provincia sul tema “crisi aziendali e mercato del lavoro – una chiara risposta “in house” all’aggravarsi della crisi e alla riduzione delle risorse”.
“A margine della definizione della vertenza Tamoil al Ministero dello Sviluppo Economico – scrive Torchio nelle premesse – la società ha messo a disposizione della Provincia la somma di 200 mila euro per la contribuire alle problematiche occupazionali del territorio. Tale risorsa, di per sé modesta, può costituire la base di partenza di un più vasto impegno che riporti la Provincia, la Camera di Commercio e gli Istituti Bancari, di concerto con la Regione, a definire nuovamente ed a distanza di quattro anni dalle iniziative precedentemente individuate, un fondo per la riqualificazione/ricollocazione del personale in mobilità ed, in particolare,  nella fase terminale dell’erogazione degli ammortizzatori sociali, fornendo una risposta all’acuirsi del problema personale, familiare e sociale dei lavoratori interessati”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti