Un commento

Trecento studenti a Caporetto e Trieste per il Viaggio della Memoria

viaggio-della-memoria

– FOTO FRANCESCO SESSA

Il viaggio della memoria. A Caporetto e Trieste. Dal 16 al 18 aprile, dodici le scuole coinvolte nella tre giorni denominata “La tragedia del confine orientale – Dalla prima guerra mondiale, al fascismo, alle foibe e all’esodo”. Partecipano Itis Torriani (scuola capofila), Liceo Scientifico Aselli, Liceo delle Scienze Umane Anguissola, I.T.C. Beltrami, I.I.S Einaudi, Liceo paritario Vida, I.I.S Ghisleri-Ponzini di Cremona e Soresina, Liceo Classico Racchetti di Crema, I.I.S. Galilei di Crema, Liceo Scientifico Da Vinci di Crema, Liceo Paritario Alighieri di Crema, Polo Romani di Casalmaggiore e Fondaziane Manziana di Crema. Totale 300 studenti coinvolti e 23 docenti accompagnatori. Referente storico-scientifico la professoressa Ilde Bottoli.
Il programma di massima prevede una prima tappa a Caporetto (Slovenia) con la visita al Museo della Grande Guerra, il viaggio prosegue con la visita alla Foiba di Basovizza, al centro profughi di Padriciano, al campo di concentramento-sterminio Risiera di San Saba e alla città di Trieste.
Parallelamente il progetto prevede una mostra storico-didattica delle scuole dal titolo “Trieste e la tragedia del confine orientale – Dalla grande guerra al nazifascismo, alle foibe, all’esodo” allestita all’Itis Torriani di Cremona dal 26 marzo al 30 aprile.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti
  • MEMORABILE

    Sembra che quest’anno i viaggi della memoria, referente storico-scientifico la professoressa Bottoli Ilde, sfiorino le foibe e le purghe titine di Trieste, i contributi pubblici non so, per delicatezza non se ne accenna da tempo.
    Almeno dedichiamo un commosso pensiero alla sofferenza dei progressisti….

    Cremona 24 03 2012 http://www.flaminiocozzaglio.info