Commenta

Incantati dal mito di Ovidio sul soffitto di palazzo Bodini Partita la Giornata del Fai

incantati-da-palazzo-bodini

– FOTO FRANCESCO SESSA

Incantati da palazzo Bodini. Da quelle splendide sale affrescate in via Beltrami 16, aperte in esclusiva per la Giornata del Fai. Recentemente scoperte in occasione di alcuni lavori di ristrutturazione, le sale sono uno dei pochi esempi di decorazione d’interni cinquecentesca in dimore nobiliari sopravvissuti ai cambi d’uso e ai rimaneggiamenti dei secoli successivi. Incantevole e inconsueto il soggetto della sala principale, il mito di Tereo, Procne e Filomela tratto dalle Metamorfosi di Ovidio. (Apertura 24 e domenica 25, ore 10.00 – 12.00 / 14.00 – 18.00. Visite guidate partenza ogni 45 minuti: ultima visita del mattino partenza ore 11.30, ultima visita del pomeriggio ore 17.30).
Altra tappa, l’attuale sede della Prefettura e dell’Amministrazione Provinciale di Cremona, un complesso di edifici frutto di successivi accorpamenti attorno ad un nucleo costituito dal cortile cinquecentesco di Palazzo Tinti. In occasione della Giornata Fai di Primavera, aperte le sale della Presidenza, della Direzione Generale e della Giunta dell’Amministrazione Provinciale, e per gli aderenti Fai la possibilità di accedere ad alcune sale dell’appartamento prefettizio. (Apertura sabato 24, ore 10.00 – 12.00 / 14.00 – 18.00. Ingresso riservato agli Iscritti Fai alle sale dell’appartamento prefettizio, possibilità di iscriversi in loco. Visite guidate partenza ogni 30 minuti: ultima visita del mattino ore 11.30, ultima visita del pomeriggio ore 17.30 anche in lingua indi alle ore 14.30, in lingua cinese alle ore 15.30 e in lingua araba alle ore 16.30 Apprendisti Ciceroni: Liceo Europeo “Beata Vergine”).

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 


© Riproduzione riservata
Commenti