Commenta

Trasporto pubblico, maggioranza e opposizione compatte: via libera alla riforma con la messa a gara del servizio

bus

Approvata all’unanimità dal Consiglio regionale lombardo la riforma del trasporto pubblico locale. Con 71 voti su 71 consiglieri presenti, il Consiglio ha così dato via libera al progetto che prevede che per la messa a gara del trasporto locale vengano accorpati i bacini provinciali.

In base alla riforma e in vista delle gare per l’affidamento del trasporto, verranno creati cinque bacini in Lombardia. Cremona, in questo senso, sarà accorpata con Mantova e la gara per l’affidamento del servizio interesserà dunque il territorio delle due province.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti