Cronaca
Commenta5

La rabbia dei militanti leghisti Così parla la base: "Fuori chi sbaglia"

http://www.youtube.com/watch?v=n2hukgYbuVg&list=UUO5G4gv7yhYaGtpyDyu5qiA&index=1&feature=plcp

– Sopra, il servizio realizzato da Bergamonews

Fare pulizia e continuare, con Maroni, il percorso indicato da Umberto Bossi. In scena ieri sera la manifestazione dell’orgoglio leghista. Alla fiera di Bergamo, davanti a migliaia di militanti – tra cui una cinquantina di cremonesi – armati di scope, sono risuonate le parole del Senatur e quelle di Bobo Maroni.

Dal primo anche scuse al popolo del Carroccio. Dal secondo dichiarazioni di “guerra” nei confronti di chi (Rosi Mauro) non ha seguito i solleciti dei dirigenti del movimento dopo lo scandalo, respingendo la possibilità di farsi da parte (Maroni: “La dimetteremo noi”).

“Pulire, tornare più forti di prima”. “Chi ha sbagliato deve pagare, deve andare fuori dalla Lega”. Commenti dai militanti. Qualcuno accenna a un presunto complotto. Altri non ne sono convinti. In comune, comunque, la volontà di ripartire subito.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti