2 Commenti

"Basta incertezze sull'Imu, il Comune decida subito" Ordine del giorno del Pd

ordine-del-giorno-pd

Maura Ruggeri e Caterina Ruggeri

“Il Comune prenda una decisione in tempi brevi circa la percentuale dell’Imu da applicare alle case dei cittadini cremonesi”. Lo chiedono in un ordine del giorno Maura e Caterina Ruggeri, consiglieri comunali del Pd. “Le  aliquote Imu – ricordano democratiche – sono lo 0,4% per la prima casa, lo 0,76% per la seconda casa e per le attività commerciali. Il Comune può aumentare o diminuire dello 0,2% l’aliquota per la prima casa e del 0,3% quella della seconda. La scadenza  per il pagamento della prima rata Imu è il 18 giugno, una data vicinissima e sono in corso le denunce dei redditi presso il CAF, anche loro nell’incertezza. In tutto ciò, dalle dichiarazioni dell’Assessore al Bilancio di questo Comune non emergono ancora con chiarezza gli orientamenti dell’Amministrazione e si ventila l’approvazione del bilancio previsionale 2012 fino al prossimo giugno”.
“Per queste ragioni – chiedono Maura e Caterina Ruggeri – al sindaco e alla Giunta di definire in tempi brevi l’aliquota da applicare alle prime e seconde case, utilizzando quelle di base per la prima (0,4%)  al fine di eliminare l’incertezza circa la risorse che le famiglie devono accantonare per il versamento di questa nuova tassa e a considerare adibita ad abitazione principale l’unità immobiliare posseduta da anziani e disabili ricoverati  in RSA o in altri istituti, a condizione che non risulti locata”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

© Riproduzione riservata
Commenti
  • NO ABC

    IMU=PD/PDL/UDC/FLI

  • checca.

    caro PD;io non ho poi cosi’ tanta fretta di sapere di che morte moriro’….