Commenta

Stuprano e rapinano una prostituta 24enne, due senegalesi in manette

carabinieri-arresti-prostituta

Sopra, l’Arma sul luogo della violenza e i due arrestati (a sinistra G.A. e a destra N.C.A.B.)

Due senegalesi residenti in città arrestati dai carabinieri della stazione di Cremona per violenza sessuale e rapina. La vittima è una prostituta. In manette sono finiti un 18enne (N.C.A.B.) e un 27enne (G.A.), entrambi senegalesi residenti in città; disoccupato il primo (maggiorenne da meno di una settimana) e operaio il secondo. Verso l’una di questa notte hanno agito ai danni di una lucciola, una romena di 24 anni, caricata sulla via Mantova e portata in una stradina di campagna poco distante. A turno i due hanno abusato della ragazza, dalla cui borsa sono stati portati via 100 euro, incasso della serata. Una collana a forma di teschio, indossata dal più giovane, è rimasta impressa nella memoria della 24enne e ha contribuito ad incastrare i due. Entrambi sono stati bloccati e hanno ammesso le proprie responsabilità, messi alle strette dai militari, allertati proprio dalla prostituta.

SEGUONO AGGIORNAMENTI

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti