7 Commenti

Rissa alla Capannina: buttafuori ferito, interviene 118

capannina-rissa-ferito-vuttafuori

Una rissa è scoppiata la notte scorsa poco prima dell’una alla Capannina, il locale di via Lungo Po Europa a Cremona. L’unico ad essere rimasto ferito è stato il buttafuori, un giovane di 28 anni che ha riportato escoriazioni non gravi. Visitato dai medici del pronto soccorso, se la caverà in pochi giorni. Sul posto, oltre al personale sanitario del 118, sono intervenuti gli agenti della questura e i carabinieri che hanno calmato gli animi riportando la situazione alla normalità.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti
  • Gnappo

    Domanda : non è possibile che gli organi competenti preveniscano, anziché curare?
    Questo locale, per la sua collocazione logistica è una bomba ad orologeria. Aperta la stagione, non c’è serata in cui forze dell’ordine e/o 118 non debbano intervenire (oltre alla rissa dell’articolo, per esempio, so di un avventore in coma etilico già la prima sera di apertura)…
    Inviare 2 agenti in borghese a vigilare (per esempio sul fatto che non vengano serviti alcoolici a minori o a gente che è già ben oltre il pieno possesso delle proprie facoltà) è così oneroso o si può supporre che costi meno che non inviare sul posto 2 o 3 pattuglie e una ambulanza?

    • asd

      come al solito la risoluzione ai problemi è la battaglia agli imprenditori !!!

      poi lamentiamoci che non ci sono posti di lavoro e che non c’è mai nulla da fare in città !!!

      • Alen Sax

        Ma cosa stai dicendo?? Ti pare che voler evitare situazioni del genere significhi dare battaglia agli imprenditori?
        In pratica stai dicendo che i gestori dovrebbero essere autorizzati a servire alcolici ai minori oppure a chi è già visibilmente ubriaco perchè altrimenti il locale perderebbe clienti… incredibile!
        …poi lamentiamoci che la gente se ne freghi delle regole…

  • Fabio

    Almeno questo locale e in regola con i permessi, non come una nota pizzeria in zona autostrada che si spaccia per pubblic spettacolo.

  • vito

    Basterebbe che gli imprenditori facessero gli imprenditori rispettando le regole…….allontanando chi deve essere allontanato,evitando di dare da bere a chi………

  • Su preveniscano ho avuto un brivido.

    • Gnappo

      Confermo, rileggendo ho avuto un brivido anch’io, ma ormai il post era inviato e non si possono correggere….
      “Prevengano” è la coniugazione esatta, d’altronde, se fior fior di laureati sbagliano i congiuntivi in televisione, spero lo si possa perdonare a un’uomo della strada qualunque…. 🙂