Commenta

Per la prova acustica del concorso di liuteria di Pisogne riapre al pubblico l'ex refettorio della chiesa di San Pietro in via Cesari

Refettorio

Sopra, l’affresco di Bernardino Gatti del refettorio

Si sono concluse le iscrizioni ai concorsi di liuteria di Pisogne. Malgrado la modifica del periodo di svolgimento (da settembre è stato anticipato a maggio) resosi necessario ed opportuno per evitare la concomitanza  con la Triennale  degli strumenti ad arco di Cremona e malgrado la situazione economica difficile per tutti, notevole è  la partecipazione di liutai provenienti dai seguenti 22 paesi Albania, Argentina, Brasile, Bulgaria, Cina, Corea del Sud, Francia, Germania, Giappone, Grecia, Italia, Messico, Repubblica Ceca, Romania, Russia, Serbia, Slovenia, Stati Uniti, Svezia, Svizzera, Ungheria, Taiwan. Il m° Cristiano Rossi, presidente onorario, sarà a Cremona già nei prossimi giorni per riunire la Giuria internazionale che sarà guidata dal M° Florian Lehonard,  il liutaio tedesco che opera a Londra. La Giuria composta da liutai e musicisti,  valuterà gli strumenti in gara sia per il concorso nazionale giunto alla sesta edizione ( strumenti ad arco violini, viole e violoncelli) sia per il 3° concorso internazionale di strumenti antichizzati e copie di strumenti antichi competizione di grande interesse che ha pochi rivali al mondo.
Il 17 maggio alle ore 10,30 nell’ex refettorio della Chiesa di San Pietro in via Cesari 18 a Cremona si terrà la prova acustica aperta al pubblico in cui saranno suonati gli strumenti in finale mentre alle ore 18,00 si terrà nello stesso luogo un concerto con gli strumenti in gara sia del m° Cristiano Rossi, sia degli altri tre musicisti membri della Giuria il violinista di Venezia Sebastiano Maria Vianello, il violista napoletano Marco Traverso ed il violoncellista siciliano, ma che opera a Torino, Ninni Saladino che si esibiranno in un inedito trio.
Prima della prova acustica saranno consegnati i Premi Anlai 2012 ad Antonio Bergonzi,  l’appassionato “creatore” della rivista “ Liuteria “ ed a Salvatore Dugo altro appassionato cultore dell’arte liutaria cremonese e cha ha donato vari strumenti a giovani musicisti in difficoltà, che non potranno essere presenti alla cerimonia di premiazione del giorno 19 maggio a Pisogne.  Durante la premiazione dei vincitori dei Concorsi saranno consegnati infatti a Pisogne gli altri premi Anlai 2012 a Cristiano Rossi, Vinicio Gai, Flavio Dasenno, Rita Cucè, Florian Lehonard e ( alla memoria) al violinista ungherese scomparso nel naufragio della Concordia, Sandor Feher
Nei giorni precedenti si terranno a Cremona delle conferenze importanti : il giorno 15 maggio in Sala Puerari di Palazzo Affaitati di Cremona alle ore 11,00 il Prof Flavio Dasenno terrà una conferenza dal titolo “ Gasparo da Salò architetto del suono “. Il giorno seguente 16 maggio sempre nella stessa sala alle ore 11,00 il M° Stefano Pio presenterà il suo ultimo interessante libro “ Viol and Lute Makers of Venice 1490 -1630 “ mentre alle ore 17,30 il m° liutaio Florian Leonhard presenterà un importante strumento della scuola classica cremonese e ne traccerà la sua storia evidenziandone le caratteristiche tecniche.
Il 17 maggio dal mattino alle ore 09,00 sarà possibile visitare la mostra di strumenti della scuola napoletana di proprietà del m° Marco Traverso  (che saranno esposti anche a Pisogne dal 19 maggio).  In mostra ci saranno anche gli strumenti donati all’ANLAI per la “Fondazione La città invisibile” di Biancavilla (Ct)  per le orchestre di bambini col metodo Abreu donati da Salvatore Dugo, Franco Merlo, Galileo Pietropaolo, Alessio Pampalone e Fabio Ramella.

L’orchestra dell’Istituto Musicale Superiore Vincenzo Bellini di Caltanisetta nell’ambito della manifestazioni organizzate per il Concorso di Liuteria di Pisogne si esibirà il 19 maggio a Pisogne nella Chiesa di Santa Maria della Pieve ed il 20 maggio a Cremona

19 maggio 2012 a PISOGNE
Programma
Ore 10,30 Sala del grano conferenza del prof. Flavio Dasenno “ Gasparo da Salò l’architetto del suono”
Dalle ore 15,00 Santa Maria della Neve e sino al 30 maggio Esposizione degli strumenti premiati e ammessi ai concorsi Anlai 2012
Ore 15.00 Inizio della cerimonia di premiazione dei vincitori del 3° concorso internazionale di liuteria di Pisogne Strumenti antichizzati e copie di strumenti antichi e del 6° concorso nazionale di liuteria di Pisogne strumenti ad arco
Ore 15,30 Consegna dei Premi Anlai 2012 a Cristiano Rossi, Vinicio Gai, Flavio Dasenno, Florian Leonhard , Rita Cucè e alla memoria a Sandor Feher ( il musicista ungherese morto nel naufragio della nave Concordia)
Ore 16,00 Intermezzo al violino con Feja Marhovic ( Serbia) ragazzino di 12 anni
Ore 16,30 Esibizione del m° Cristiano Rossi, e di Sebastaino Maria Vianello, Marco Traverso e Ninni Saladino con alcuni degli strumenti vincitori dei concorsi
Ore 17,30 “ Un esperienza da ricordare : dalle note di colore alla scoperta degli strumenti ad arco con la fantasia tra musica e colori di bambini e famiglie” a cura di Renata Besola e di “ quattro ceffi suonati”
Ore 20,00 Chiesa della Pieve Concerto dell’orchestra dell’Istituto Musicale Superiore Vincenzo Bellini di Caltanisetta

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

© Riproduzione riservata
Commenti