Commenta

Nuovo procuratore: candidato per Brescia Roberto di Martino

di-martino

C’è anche l’attuale procuratore di Cremona Roberto di Martino tra coloro che aspirano a diventare procuratore capo di Brescia. Anche di Martino, infatti, così come Fabio Salamone, Antonio Chiappani e tanti altri, ha depositato la domanda e il termine è scaduto il 4 maggio scorso. A Brescia, che è anche sede distrettuale antimafia con competenza sulle province di Bergamo, Mantova e Cremona, Roberto di Martino si è recentemente occupato del processo per la strage di Piazza Loggia, che ha visto assolti gli imputati sia in primo grado che in appello, e del processo sul terrorismo islamico nel quale a Cremona ha rivestito il ruolo di pm.  Sue le prime condanne sul terrorismo a livello nazionale. In questo momento è particolarmente impegnato nella maxi inchiesta sul calcio scommesse.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti