Commenta

Fuma uno spinello ma la puzza lo incastra, operaio denunciato

spinello-carabinieri

Un operaio cremonese è finito nei guai grazie all’infallibile “fiuto” dei carabinieri che, una volta entrati nella sua abitazione, hanno sentito il classico odore di hascisc appena fumato. In casa i militari non c’erano entrati per cercare droga, ma per notificare un provvedimento. Il caso ha voluto che il residente, Z.A., classe ’77, si fosse appena fumato uno spinello; particolare che, grazie all’odore che impregnava l’appartamento, non è sfuggito ai militari, che hanno effettuato una perquisizione all’interno dell’abitazione, sequestrando alcuni grammi di stupefacente. Per l’uomo è scattata una denuncia a piede libero.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti