Commenta

Raid in banca con esplosione, pista gang dell'Est

Indagano i carabinieri

AGGIORNAMENTO – Colpo alla Cassa Padana di Gadesco nella notte. Sportello automatico fatto saltare con dell’acetilene. Sul posto i carabinieri, che hanno avviato le indagini per risalire agli autori. La banda ha agito attorno all’1,40 alla filiale di via Cesare Battisti. I componenti della gang hanno forzato la porta d’ingresso laterale, sono entrati nel locale per i prelievi bancomat e con il gas hanno dato il via all’esplosione. Danni in fase di quantificazione, così come il bottino, che oscilla comunque tra i 5mila e i 6mila euro circa. Sventrato il controsoffitto e l’intero sportello automatico. Molte delle banconote sono state ritrovate bruciate per terra dai militari del nucleo radiomobile, immediatamente arrivati sul posto. Si sono attivati anche gli uomini del nucleo investigativo per rilievi scientifici e confronti con casi analoghi avvenuti nel Nord Italia. Si ipotizza l’azione di una banda specializzata di cittadini dell’Est, che utilizzata un’auto di grossa cilindrata e i cui componenti si mettono “al lavoro” incappucciati, “operando” rapidamente.

Michele Ferro

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti