Un commento

Ex Annonaria, vince lo studio Pietro Chierici Ecco la classifica completa

Annonaria

E’ il progetto dell’architetto Pietro Chierici ad aggiudicarsi il concorso di idee per la riqualificazione del City Hub di Cremona, la vasta area di oltre 200mila metri compresa tra la via Mantova, la via Brescia e la ferrovia. La proclamazione del progetto vincitore è avvenuta nella sala Eventi del Palazzo comunale.  Le sette proposte progettuali sono state esaminate dall’apposita giuria presieduta dall’architetto Marco Masserdotti, responsabile dell’Unità di Progetto PGT-Cremona City Hub-Dematerializzazione del Settore Gestione del Territorio del Comune di Cremona. Il punteggio a ciascuna proposta progettuale è stato assegnato in base alle linee guida approvate dalla Giunta. Nella seduta pubblica la giuria ha proceduto all’apertura delle buste sigillate, pervenute in forma rigorosamente anonima, abbinando i progetti valutati ed i concorrenti ed ha quindi proclamato quindi il vincitore. Dietro al vincitore Pietro Chierici (con Dario Cea e Jacob Italia Spa), si sono classificati Caputo Partnership, Federico Oliva Associati, Pica-Ciamarra,  Oriol Bohigas, Franco Zagari,  il gruppo Monestiroli.

POS. NOME QUALITA’ URBANA, ARCHITETTONICA E PAESAGGISTICA FATTIBILITA’ E SOSTENIBILITA’ ECONOMICA TOTALE
1 Chierici/Cea/Jacobs Italia Spa 46 38 84
2 Territorio e Strategia Caputo 41 32 73
3 Green City Hub Oliva 39 29 68
4 Pica Ciamarra 31 31 62
5 MBM Oriol Bohigas 31 30 61
6 Zagari 30 24 54
7 Gruppo Monestiroli 27 23 50

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti
  • Luca

    Ok. Abbiamo il vincitore. Ma il progetto?!?