Un commento

Sgridata a scuola, corre in bagno e beve il 'pulivetro'

Malore

Sopra, l’intervento dell’ambulanza (foto Francesco Sessa)

AGGIORNAMENTO – E’ stata richiamata per aver marinato la scuola, lei ha reagito con un gesto inconsulto: è corsa nel bagno dell’istituto e si è spruzzata in bocca un detergente per la pulizia dei vetri. E’ accaduto in tarda mattinata al Beltrami di via Palestro. Le condizioni della giovane, 16enne, non sono comunque preoccupanti. Sul posto, attorno a 10,30, è intervenuta un’ambulanza per trasportarla all’ospedale, ma era cosciente e non mostrava segni evidenti di malessere. All’interno della bottiglia, utilizzata da una bidella e lasciata qualche minuto in bagno, era fortunatamente presente molta acqua e solo una piccola parte di ‘pulivetro’.  Per questo motivo, e per le poche spruzzate descritte dalla stessa ragazza, non ci sono state conseguenze. Nel pomeriggio, dopo ulteriori controlli, è previsto il ritorno a casa. “Siamo vicini alla giovane e alla famiglia – ha detto Adelio Maffezzoni, dirigente scolastico del Beltrami -. La scuola non poteva non richiamare la studentessa per il suo comportamento, rientra nei nostri doveri”.

Michele Ferro

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti
  • BETTY

    la fragilità dei nostri figli!