Commenta

Ex amante lo taglieggia: "Dammi i soldi o parlo a tua moglie", arrestata

Della vicenda si stanno occupando ora i carabinieri

Taglieggiato continuamente dall’ex amante sotto la minaccia di rivelazioni alla moglie: “Dammi i soldi, un divorzio di costerebbe di più”. Con il passare del tempo, richieste di denaro sempre più importanti. Alla fine l’uomo, cremonese, ha deciso di rivolgersi ai carabinieri. I militari dell’Arma di viale Trento e Trieste hanno fatto partire le attività ed è scattata la trappola al momento dell’ennesimo appuntamento per la consegna dei soldi. Ex amante in arresto, una bresciana classe 1973 (E.P.), assieme a un suo amico, 34enne torinese (G.S.). La donna ha avuto con il cremonese sposato, più vecchio di 10 anni, una relazione durata diversi anni. Alla fine della relazione, l’inizio delle richieste di denaro in cambio del silenzio. Nel pomeriggio di sabato l’accennata trappola: alle 18 i carabinieri sono entrati in azione sul luogo dell’incontro, il parcheggio del casello autostradale. L’uomo ha consegnato alla donna 1000 euro, ma le banconote erano state tutte segnate dai militari, rimasti nascosti prima dell’entrata in scena. Una volta avvenuto lo scambio, è scattato l’arresto: i due sono stati bloccati dai militari della stazione di Cremona e del nucleo operativo. Sono stati poi portati in caserma per formalizzare l’accusa di estorsione. Si trovano ora ai domiciliari in attesa della direttissima.

Michele Ferro

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

© Riproduzione riservata
Commenti