Commenta

Calcioscommesse, i legali di Conte dal pm: "Grande sintonia"

avv.conte

Nella foto in alto, l’avvocato Chiappero con i giornalisti

L'avvocato De Renzis

“C’è un grande rispetto per il lavoro della Procura e una grande sintonia”. Lo hanno spiegato oggi i legali di Antonio Conte, Luigi Chiappero e Antonio De Renzis, dopo aver incontrato a Cremona il procuratore Roberto di Martino. I legali non hanno voluto entrare nel merito del colloquio, limitandosi a dire: “stiamo lavorando”. L’avvocato De Renzis ha escluso una convocazione del tecnico della Juventus in tempi brevi. ”C’e’ un grande rispetto per il lavoro della procura e una grande sintonia”, ha spiegato. Nell’inchiesta sul calcio scommesse Conte è indagato per associazione a delinquere e frode sportiva.

Intanto mercoledì 6 giugno il procuratore Roberto di Martino sentirà l’ex calciatore del Bellinzona, Matteo Gritti, ai domiciliari dopo una settimana di carcere. Giovedì, invece, sarà la volta di uno dei leader degli ultras del Genoa, Massimo Leopizzi, tra i protagonisti dei disordini del 22 aprile scorso a Marassi. Leopizzi è stato più volte intercettato mentre parlava al telefono con il calciatore genoano Giuseppe Sculli, anch’egli indagato nell’ambito del procedimento cremonese sulle partite truccate.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti