Commenta

Rubano soldi ad un'anziana, romeni arrestati

Carabinieri

Il romeno arrestato

Una coppia di romeni, C.F., 23 anni, e S.I., 22 anni, la prima residente a Cremona, il secondo a Soresina, è finita in manette per aver derubato una donna di 87 anni di Cremona. Questa mattina l’anziana è andata in banca a prelevare 4.000 euro in contanti, non accorgendosi di essere pedinata dai due arrestati (la giovane è risultata essere una sua inquilina in affitto, quindi conosceva bene la signora, le sue abitudini e la sua casa). La presenza dei due romeni all’esterno della banca non è però sfuggita ai carabinieri di quartiere, che li hanno tenuti d’occhio insieme ai colleghi in abiti civili.

La complice

I due hanno atteso che la donna rientrasse in casa, e poi sono entrati in azione. La 23enne si è intrufolata nel condominio, mentre il complice ha suonato alla signora con la scusa che all’esterno c’era la carcassa di un gatto morto. L’anziana è scesa lasciando socchiusa la porta e la romena ne ha approfittato per entrare e per rubare. All’uscita, però, i due malviventi hanno trovato ad attenderli i carabinieri, che li hanno bloccati e condotti in caserma. Negli slip della romena è stato trovato il bottino, i 4.000 euro sottratti dalla casa della vittima. I due sono finiti in manette per furto aggravato con destrezza in concorso. Il denaro è stato restituito.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti