Commenta

33enne si uccide nel giardino dell'amata

carabinieri

Tragedia della disperazione a Gombito. Un ragazzo di 33 anni di Piacenza si è impiccato perché rifiutato dalla donna che amava. Il suo corpo è stato trovato dalle figlie piccole della donna nel giardino della sua abitazione. Arrivato davanti alla casa dell’amata, ha scavalcato la recinzione e poi si è sfilato la cintura; se l’è legata attorno al collo, l’ha agganciata ad un rubinetto e si è lasciato morire. I due si conoscevano da poco. Ad effettuare i rilievi sono stati i carabinieri di Castelleone. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti