Commenta

Boom delle imprese nel web A Cremona crescono: +43% in un anno

imprese-nel-web-cremona

Boom del web. Cremona è la provincia lombarda con la variazione più alta tra il 2010 e il 2011 per lo sviluppo del settore, anche se la realtà cremonese in questo campo continua a pesare poco a livello regionale (2,2%). Tre i soggetti attivi come portali, nessuna impresa nel commercio al dettaglio per corrispondenza o attraverso internet, 40 attive nel commercio al dettaglio di qualsiasi tipo di prodotto effettuato via internet, per un totale di 43 imprese che lavorano nel settore con una crescita del 43,3% in un anno. Nonostante l’incremento, Cremona rimane indietro rispetto alle altre province: è terzultima per numero di imprese che lavorano nel web davanti solo a Sondrio e Lodi. Dati Camera di Commercio di Milano.

I NUMERI IN ITALIA E LOMBARDIA

Sono oltre 10.000 le imprese attive in Italia tra portali web, fornitori di servizi di hosting e commercio elettronico. La Lombardia è prima con 1.991 imprese (il 19,3% del totale italiano), seguita dal Lazio (1.188, 11,5%) e dalla Campania (con 861 imprese e 8,4%). Roma, Milano e Torino le prime province con rispettivamente 945, 926 e 536 imprese attive. Tra le prime 10 province italiane anche Brescia (nona) e Monza e Brianza (decima). Un settore in crescita del 15,8% in un anno in Italia e del 17,1% in Lombardia.

CHI SONO GLI IMPRENDITORI DIGITALI

I nuovi imprenditori del web sono italiani nel 91% dei casi, donne e giovani con meno di 34 anni in circa un caso su tre. Emerge da un’elaborazione Camera di commercio di Milano su dati registro imprese al IV trimestre 2011 e 2010.

Imprese attive come portali web, hosting e fornitori di servizi applicativi, commercio elettronico

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

© Riproduzione riservata
Commenti