5 Commenti

Razziati 200 litri di gasolio a Isola Dovarese, romeno arrestato

gasolio

Un furto di gasolio è stato scoperto questa notte dai militari della stazione di Torre dè Picenardi a Isola Dovarese. In arresto è finito Ionut Rata, 27 anni, romeno, che oggi nel processo per direttissima è stato condannato ad una pena di un anno e 300 euro di multa. Gli altri tre complici per il momento sono riusciti a fuggire. Il furto si è consumato in un cantiere per la costruzione di una centrale idrica. I ladri sono entrati dopo aver tagliato la recinzione del cantiere e un lucchetto di un locale adibito a deposito. Una volta all’interno si sono appropriati di 195 litri di gasolio sottratti dai mezzi parcheggiati. Sono stati però scoperti dai carabinieri che sono riusciti ad arrestarne uno. Questa mattina nel processo per direttissima il giudice Pierpaolo Beluzzi ha convalidato l’arresto e condannato il romeno. La pena è sospesa, quindi l’uomo è tornato in libertà. Rata era difeso dall’avvocato Andrea Guizzardi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti
  • elia

    adeso che è libero contatterà i suoi amici per fregare altro gas olio siamo il paese del bengodi.
    quello che meraviglia è che in tutti questi anni non si è sentita nessuna condanna da parte dei numerosissimi Rumeni che vivono a cremona chiesa ortodossa inclusa .
    allora è vero che la delinquenza da quando hanno aperti i carceri in romania è diminuita, per forza sono venuti a scorazzare in Italia nel paese del Bengodi

  • filippo

    no ragazzi, è che nessuno li ha avvisati che il ristorante rumeno di via massarotti era stato chiusa dai NAS altrimenti mica avrebbero rischiato una pena così esemplare! vedi la ‘DISINFORMAZIONE’ ahahahah

  • aldo

    se nessuno li informa cosa se ne fanno del gasolio se il ristorante è chiuso?

    • lorella

      lo vendono nel week end dalle ore 13 del sabato alle 24 della domenica per far ripartire gli Italiani

      • marco

        giusto…quindi alla fine dobbiamo pure ringrazziarli…
        sum mis mal……