Commenta

Rapina con siringa, autore del colpo arrestato dalla polizia

siringa-rapina

E’ stato arrestato ed ora è in carcere l’uomo sospettato di essere il rapinatore della tabaccheria di via Brescia 155. A mettergli le manette sono stati gli agenti della questura che l’hanno identificato e rintracciato ieri sera in città. Messo alle strette l’uomo, personaggio noto alle forze dell’ordine, avrebbe confessato le sue responsabilità. Nel tardo pomeriggio di ieri il malvivente, armato di una siringa,  ha minacciato la negoziante, chiedendole di consegnargli il denaro. La donna si è rifiutata, ma l’uomo è riuscito comunque ad arraffare 400 euro dal registratore di cassa prima di fuggire a piedi. Le indagini delle forze dell’ordine (le indagini erano in mano ai carabinieri) e la descrizione della titolare si sono rivelati elementi essenziali per arrivare a braccare il rapinatore.

SEGUONO AGGIORNAMENTI

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

© Riproduzione riservata
Commenti